Rag'n'Bone Man

All You Ever Wanted

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Dopo “Human”, Rag’n’Bone Man torna sulle scene con il nuovo singolo “All You Ever Wanted”.

Il brano è il primo estratto da “Life By Misadventure”, il suo nuovo album di inediti, in uscita il 23 aprile.

Il suono nervoso delle chitarre in “All You Ever Wanted” rappresenta l’irrequietezza del momento storico che tutti stiamo vivendo: “Attraversare le città di Brighton e Londra, in cui sono cresciuto, mi ha profondamente intristito e portato alla mente tutti quei posti fantastici che non ci sono più”, così Rory Charles Graham, alias Rag’n’Bone Man.

Il suo primo album “Human” (2017) è stato un successo fenomenale: ha debuttato al numero 1 della classifica inglese ed è stato il disco di un artista maschile più velocemente venduto in tutto il decennio, conquistando un BRIT e un Ivor Novello Awards. Il singolo “Human” ha raggiunto 800 milioni di stream e in Italia è stato il singolo più trasmesso alla radio.

Rag’n’Bone Man, ha scritto e registrato a Nashville quello che sarebbe diventato “Life By Misadventure”, per ritornare poi in Inghilterra appena prima della diffusione della pandemia. Se in alcune canzoni sono presenti sonorità profondamente blues e soul, in questo nuovo album Rag’n’Bone Man perfeziona le sue abilità di artista, cantautore e interprete in grado di trasmettere con la sua musica un calore straordinario ed emozioni vere ad ogni respiro.

Gran parte dell’album è stato prodotto e registrato dal produttore e polistrumentista Mike Elizondo, vincitore di un Grammy Award, nel suo studio poco fuori Nashville.

“Life By Misadventure” è stato registrato come un disco live. Rag’n’Bone Man è stato affiancato dai suoi collaboratori di sempre, Ben Jackson-Cook (tastiere, co-autore e co-produttore dell’album), Bill Banwell (basso e co-autore) e Desri Ramus (corista), a cui si sono uniti il batterista Daru Jones (Lazaretto di Jack White) e la chitarrista Wendy Melvoin, che a soli 19 anni è entrata a far parte della band di Prince, The Revolution.

Questi musicisti hanno realizzato insieme un album immediato e di grande qualità, qualcosa di molto raro nell’epoca dell’autotune e delle sovraincisioni. Una delle canzoni del disco è stata, addirittura, registrata nel garage dell’artista.

“In passato mi è capitato spesso di scrivere e incidere un brano il giorno stesso e di usare quella stessa versione per il disco. In questo caso, invece, abbiamo avuto più tempo ed è stato più semplice riuscire a catturare delle emozioni vere”, spiega Rag’n’Bone Man.

All You Ever Wanted invita a crescere e guadare avanti con forza e coraggio.

ultime canzoni inserite