Paola e Chiara: “Vi abbiamo dato il ritorno che volevate. Ci teniamo al passo coi tempi”

Paola e Chiara sono passate a trovarci nei nostri studi sanremesi, raccontandosi sulla loro esperienza al Festival.

Paola e Chiara sono state ospiti in Dedikiss - Speciale Sanremo

Il ritorno più atteso, le sorelle più iconiche, Paola e Chiara hanno fatto scatenare l'Ariston a Sanremo 2023 con la loro Furore. "Il ritorno che volevate. E noi ve lo abbiamo dato." - risponde prontamente Paola.

Tutto sembra essere partito da un video virale su TikTok dove le due sorelle si sono cimentate in una reunion. "Chi l'avrebbe mai detto. In effetti ci stiamo divertendo molto, anche con la stanchezza. Tornare al Festival è una cosa bellissima. Quest'anno ce la stiamo vivendo con meno ansia, senza aspettative, abbiamo fatto sufficienti anni in questo ambiente. Abbiamo partecipato a quattro Sanremo, tre in gara e uno da ospiti, lo conosciamo. Quando sei più giovane spingi di più, adesso possiamo dire che essere qui oggi è la nostra più grande vittoria. Abbiamo scritto molte canzoni grazie alle quali la gente rivive la propria esistenza, per noi questo è un momento di goduria assoluta. È bello essere accolte in questo modo dopo anni, non è scontato, non capita sempre." - questa la risposta soddisfatta di Paola e Chiara.

Su Furore: "Il pezzo è prodotto da Merk e Kremont, anche Alessando La Cava e Jacopo Ettorre. Dopo anni passati a scrivere noi e basta, il mondo ha cambiato faccia, e noi volevamo mischiarci con la produzione e gli autori che scrivono le hit del momento, anche per capire che faccia ha assunto il pop di oggi. Siamo dell'idea che sia bello portarsi le cose fighe nel futuro."

C'è un tour in vista per Paola e Chiara? "Sì, lo faremo. Il primo appuntamento è a Roma il 27 aprile. Saremo in giro tutta l'estate e sarà una grande festa. Ci piace molto fare la nostra canzone, ci rappresenta molto. nonostante le tante collaborazioni per farlo lo sentiamo totalmente nostro. è uscito pure un video pazzesco, guardatelo e imparate la coreografia!"

Infine, "È importante dire che oltre al cameo di Merk e Kremont nel video, c'è anche Simona Tabasco che è reduce da White Lotus, si è prestata per il ruolo, a metà tra Lost In Translation e Closer.

Notizie del giorno

ti potrebbe interessare

L’effetto economico del calcio sulle realtà territoriali sarà l’argomento del nuovo appuntamento di “Economia per tutti” con Luca Iovine.
La coppa va agli inglesi, sfuma il sogno della squadra di Italiano.