Ecco Nüwa, la prima città umana su Marte

Nel futuro prossimo si potrà realizzare una metropoli marziana composta da edifici modulari posti in cavità ricavate all'interno delle montagne del pianeta rosso.

Potrebbe chiamarsi Nüwa il primo insediamento umano sul suolo marziano.

Si tratta di un progetto internazionale di sviluppo di una città sul pianeta rosso organizzato dalla no-profit americana Mars Society. Tra i 175 progetti provenienti da ogni angolo del globo, il progetto Nüwa è quello che si è classificato al primo posto. 

Simulazione dell’insediamento umano di Nüwa

Sfruttando le alture e i fianchi scoscesi del suolo marziano, nel futuro prossimo si potrà realizzare una metropoli composta da edifici modulari posti in cavità ricavate all’interno delle montagne marziane. Ciascun modulo sarà collegato da passaggi e tubature che consentiranno gli spostamenti e ridurranno al minimo l’esposizione degli abitanti alle pericolosissime radiazioni provenienti dallo spazio.

Secondo il progetto degli scienziati Nüwa potrà ospitare fino a 250.000 persone per ogni singolo insediamento e sarà edificata sfruttando il materiale ricavato dagli scavi per la costruzione.

Ma come appararibbe questo futuristico insediamento marziano? Scopriamolo grazie alla simulazione di Abiboo:

Notizie del giorno

ti potrebbe interessare

Il producer multiplatino AVA torna, in radio ed in digitale dal 1 luglio, con il singolo “Tête”. Ad accompagnarlo ci saranno i rapper Medy e VillaBanks.
Siccità ed emergenza idrica stanno mettendo a dura prova l’Italia. Ne parliamo con Stefania Di Vito di Legambiente.