Helena Bonham Carter è la nuova presidente della London Library

L'attrice premio Oscar Helena Bonham Carter è diventata la nuova presidente della prestigiosa London Library.

Attrice britannica, candidata due volte al Premio Oscar e vincitrice di un Premio BAFTA - Helena Bonham Carter - divenuta famosa per i più grazie al ruolo di Bellatrix Lestrange nella saga fantasy di Harry Potter è diventata la nuova presidente della London Library, un titolo che dal 1841 non era stato destinato a nessuna donna.

Si tratta della prima donna - come dicevamo - dal 1841 alla guida della biblioteca pubblica della Capitale inglese e come ha dichiarato lo stesso Philip Marshall, direttore della London Library: “Siamo tutti entusiasti di dare il benvenuto a Helena Bonham Carter come nostro nuovo presidente. Con la sua passione per i libri e le storie e un amore di lunga data per la Biblioteca, Helena è nella posizione ideale per promuovere questa enorme risorsa per i creativi e i curiosi”.

E non sono mancate le dichiarazioni della Regina di cuori in Alice in Wonderland: “Sono lieta di diventare la prima presidente donna della London Library e di sostenere un’istituzione aperta a tutti. La Biblioteca è davvero un luogo come nessun altro, che ha ispirato e sostenuto scrittori per oltre 180 anni, molti dei quali hanno in qualche modo influenzato la mia carriera e quella degli attori di tutto il mondo. Le risorse uniche della Biblioteca, la sua storia e i suoi membri aiutano a collegare i grandi della letteratura del passato con quelli del futuro, e sono orgoglioso di sostenere questa incredibile e vitale istituzione”.



Attrice di successo - sposata con il regista, produttore cinematografico e disegnatore Tim Burton - la Carter è nota anche per il suo stile non convenzionale ed eccentrico. Vanity Fair, infatti, l'ha citata nella sua lista delle persone vestite meglio del 2010 ed è stata selezionata da Marc Jacobs come volto della sua campagna pubblicitaria autunno/inverno 2011. D'altronde l'artista stessa ha menzionato più volte Vivienne Westwood e Maria Antonietta come le sue principali influenze in fatto di moda e stile.

Notizie del giorno

ti potrebbe interessare

Con Gerard Malanca scopriamo gli errori più comuni commessi dagli italiani che si approcciano alla lingua inglese.