Ronciglione vince il premio Borgo dei borghi 2023!

Questa mattina, in Good Morning Kiss Kiss, ne abbiamo parlato con il sindaco di Ronciglione Mario Mengoni.

Qualche mese fa, abbiamo raccontato le meraviglie di Ronciglione, borgo in provincia di Viterbo che si è da poco aggiudicato il premio Borgo dei borghi 2023. Ecco le parole del sindaco.

Buongiorno sindaco!

«Buongiorno a voi!»

Ben ritrovato. State ancora festeggiando?

«Stiamo ancora festeggiando.»

Noi avevamo promesso di avere ospite il paese che ha vinto “Borgo dei borghi”. Dato che tutti sanno che Ronciglione ha dato i natali a Marco Mengoni, noi avevamo promesso di avere in diretta M. Mengoni. Abbiamo detto la verità, giusto sindaco?

«Esatto, Mario Mengoni, ma hai detto la verità.»

Ci confessò che c’è anche una sorta di parentela, no?

«Sì sì.»

Ma non vi stufate di vincere? Marco Mengoni vince Sanremo, lei il Borgo dei borghi.

«A questo punto ci piacerebbe fare l’ultimo passo e vincere anche l’Eurovision Song Festival.»

Cogliamo l’occasione per ribadire le tante cose belle di Ronciglione. Una cosa che mi ha colpito è il Duomo, ad esempio, al centro del borgo medievale.

«Sì, il Duomo è uno dei due punti di congiunzione tra il borgo medievale e il borgo rinascimentale. Per entrare nel borgo medievale, soprattutto nella parte alta, è necessario passarci davanti. Si trova nella piazza principale, dove c’è sia il comune che la Fontana degli Unicorni del Vignola.»

Poi c’è la splendida chiesa gotica di Sant’Andrea con questo campanile che svetta. È un borgo pazzesco, è come se ci fosse un déjà-vu, perché lì hanno girato tanti di quei film.

«Ne hanno girato tanti, ne stanno girando tutt’ora e ne verranno altri a breve. Questo è un aspetto che ci fa molto piacere, perché Ronciglione in un certo periodo era un po’ passato nell’oblio, anche dal punto di vista cinematografico. Invece, anche sotto questo aspetto c’è stata una netta ripresa.»

Tra i tanti, citiamo “La vita è bella”.

«Sì, ecco, quello avendo vinto quello che ha vinto rappresenta un fiore all’occhiello anche per noi.»

Non le chiediamo un piatto tipico perché lo abbiamo già fatto l’altra volta, le chiediamo il suo preferito.

«Il mio è il tortorello però alla boscaiola, che in realtà è un classico. Essendo un vero goloso consiglio tutti i dolci, molti sono a base di nocciola.»

Kiss Kiss a lei sindaco, complimenti!

«Grazie mille, buona giornata!»

Notizie del giorno

ti potrebbe interessare