Buccheri, comune siciliano in provincia di Siracusa

Questa mattina, nella nostra rubrica saluti da Kiss Kiss, abbiamo parlato di Buccheri, comune del libero consorzio comunale di Siracusa in Sicilia, il più alto del siracusano e degli Iblei, guidati dalle parole del sindaco Alessandro Caiazzo.

Buccheri in siciliano e Bucchieri nel dialetto locale, è un caratteristico comune di soli 1 820 abitanti e che fa parte del circuito dei borghi più belli d'Italia. Il nome di Buccheri è incerto. Una prima ipotesi sostiene possa derivare dall'arabo بقرة (baqara) che significa "vacca". Altri citano un'origine in comune con la parola siciliana vucceri ("macellaio"), derivante dal francese antico bouchier ("macellaio").

Altre ipotesi sosterrebbero che il nome derivi dal greco antico e cioè dalla combinazione delle parole βοῦς (boûs) e Ἥρα (Hḗrā) come ad indicare il luogo in cui pascolavano le sacre vacche della dea Era; in questo caso si sarebbe però dovuti passare per una forma intermedia *būs(s)ēra o *būēra. A tal riguardo giova invece sottolineare come il correlato sostantivo βουκόλος (boukólos, "una persona che si occupa del bestiame: mandriano", "un seguace di Dioniso"), soprattutto se declinato al plurale βουκόλοι (boukóloi), appare un buon candidato sia su di un piano fonetico che semantico, dall'altro lato è una parola che corrobora questo riferimento ad una presenza antica di allevamenti di bovini, tutt'oggi presenti nella zona circostante.

Monumenti e luoghi di interesse a Buccheri

  • Chiesa di Sant'Antonio Abate (Sant'Antòniu), festa: 17 gennaio; festa Madonna della Provvidenza: prima domenica di luglio. Ricca di elementi barocchi, come ad esempio la lunga e ripida scalinata.
  • Chiesa di Sant'Ambrogio, festa: 7 dicembre.
  • Chiesa di Santa Maria Maddalena (S. Francesco di Paola), festa: prima domenica di agosto. Costruzione barocca con facciata del 1708, opera di Michelangelo di Giacomo.
  • Chiesa della Madonna delle Grazie, festa: prima domenica di settembre.
  • Chiesa del SS. Crocifisso.
  • Chiesa di Sant'Andrea (Sant'Annirìa), a 7 km da Buccheri e l'area naturalistica di contrada Stretta.
  • Resti del Castello: vi dimorarono Alaimo e Macalda di Lentini e la famiglia Montalto.
  • Casa Russo.
  • Fontana dei canali.

Piatti e prodotti tipici di Buccheri

Dappertutto è possibile gustare, oltre ai piatti tipici della cucina siciliana, i maccaruneddi (pasta di casa al sugo di maiale o cinghiale con ricotta, le olive fritte, u pani copipi (pane di casa condito con estratto di pomodoro, peperoncino rosso e olio d'oliva), e le carni locali arrostite alla brace.

Rivivi l'intervista di Max & Max al sindaco di Buccheri, Alessandro Caiazzo

Notizie del giorno

ti potrebbe interessare

Un simpatico momento a luci rosse quello tra Madonna e Ricky Martin durante la tappa a Miami della regina del pop.