R.E.M., Michael Stipe conferma: “Non ci riuniremo”

Michael Stipe, ex leader dei R.E.M., conferma la decisione presa dieci anni fa: la band non si riunirà.
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Niente da fare per i nostalgici dell’alternative rock made in Athens, Georgia. I R.E.M. non torneranno insieme.

In una recente intervista Michael Stipe ha confermato la scelta di non continuare l’avventura della band, esattamente come annunciato 10 anni fa.

Ecco le parole dell’artista di “Losing my religion“:
«Quando ci siamo sciolti abbiamo deciso che sarebbe stato davvero di cattivo gusto e probabilmente solo una questione di soldi, che è spesso l’impulso per molte band a tornare insieme. Non ne abbiamo davvero bisogno, e sono davvero felice di ciò che abbiamo fatto.»

A conferma della dichiarazione dell’ex leader dei R.E.M., arriva il post sui profili social della band che ribadisce la decisione, presa oramai una decade fa.

Notizie del giorno

ti potrebbe interessare

Una società degli Stati Uniti ha divulgato le immagini dell’interno dell’uragano Sam, riprese da un suo drone oceanico.
Il nuovo album “Happier Than Ever” di Billie Eilish è appena uscito ed ha già battuto il suo primo record.