The Kolors – Italodisco

THE KOLORS TORNANO CON “ITALODISCO” IL NUOVO SINGOLO SU RADIO KISS KISS DA VENERDÌ 5 MAGGIO 2023

The Kolors tornano con il singolo ITALODISCO, la prima uscita discografica dopo la firma con  WARNER MUSIC ITALY, disponibile in radio e su tutte le piattaforme digitali da Venerdì 5 Maggio 2023.

ITALODISCO, scritto da Stash e Davide Petrella, e prodotto da Stash, Zef e Starchild, è a tutti gli effetti un omaggio al genere che negli anni ’80 ha portato l’Italia ad essere un punto di riferimento per la musica elettronica. The Kolors attingono a piene mani dai maestri di quegli anni, tra Giorgio Moroder e Righeira, inaugurando in questo modo un nuovo capitolo nel loro percorso musicale. Cassa dritta e vibes nostalgiche si mescolano a immagini nitide e riferimenti precisi ad alcuni marchi di fabbrica della disco music italiana.

«ITALODISCO è venuta fuori in poche ore mentre si cercava un suono nuovo, che risultasse l’upgrade del nostro percorso pop. Innovare nel pop è sempre una grande sfida»– ha spiegato Stash a proposito della genesi del brano – «Mentre provavamo il moog in studio è partito un arpeggiatore che ci ha subito stimolato il ricordo di quel suono tutto italiano che è da sempre per noi il suono eterno dell’elettronica. La semplicità di quel synth in levare, unita alla scrittura del testo e delle melodie figlie dei giorni nostri, hanno dato vita a ITALODISCO».

ITALODISCO – TESTO

Sbagliare un calcio di rigore
suonare prima dei Coldplay
forse sì, forse no

Almeno tu hai sempre ragione
quante domande ti farei
dimmi di sì, dimmi di no

Che ho un tatuaggio da rifare
perché non mi piace più
a volte ho l’ansia che mi sale (che mi sale!)
la cosa che mi fa incazzare è quando non mi parli più
e il mondo sembra tutto uguale (tutto uguale!)
Io mi fido più di te che di me
che dei miei, dei DJ

Presto che non resisto
Italodisco, scusa se insisto
questa notte quello che preferisco
è un chiodo fisso
un imprevisto per far l’amore (Ah)

Questa non è Ibiza
Festivalbar con la cassa dritta
ti sto cercando ma è nebbia fitta
ti giuro, se ti penso la mia testa sona
suona Italodisco

Io sto distratto e tu sei seria
ognuno tra i pensieri suoi
forse sì, forse no

Mi parte il basso dei Righeira
se vado in contro agli occhi tuoi-oi-oi-oi
la cosa che mi fa incazzare
è quando non mi rispondi più
e a volte ho l’ansia che mi sale
(Che mi sale!)

Io mi fido più di te che di me
che dei miei, dei DJ

Presto che non resisto
Italodisco, scusa se insisto
questa notte quello che preferisco
è un chiodo fisso
un imprevisto per far l’amore (Ah)

Questa non è Ibiza
Festivalbar con la cassa dritta
ti sto cercando ma è nebbia fitta
ti giuro, se ti penso la mia testa sona
suona Italodisco

Disco
suona Italodisco
Disco
Suona Italo

Vorrei spiegarti quanto mi manca Moroder nell’anima
mi parte la cassa eppure sto zitto, Italodisco

Io mi fido più di te che di me
che dei miei, dei DJ

Questa non è Ibiza
Festivalbar con la cassa dritta
ti sto cercando ma è nebbia fitta
ti giuro, se ti penso la mia testa sona
suona Italodisco
suona Italodisco
ti giuro, se ti penso la mia testa suona
suona Italodisco

ultime canzoni inserite

Fred De Palma – Passione

Benjamin Ingrosso – Look Who’s Laughing Now

Onerepublic – Hurt

Rita Ora – Ask & You Shall Receive