Swedish House Mafia, The Weeknd

Moth to a Flame

Il Trio di Producers Swedish House Mafia, composto da Axwell, Steve Angello e Sebastian Ingrosso, pubblica il loro nuovo singolo con The Weeknd, intitolato “Moth to a Flame“.

Gli svedesi che hanno fatto ballare il mondo intero con “Don’t you worry child” collaborano con una delle star della musica globale degli ultimi cinque anni.
Un singolo che nasce da una necessità, come spiega The Weeknd:

«A causa dei vincoli delle arene e della richiesta di più spettacoli, voglio fare qualcosa di più grande e speciale che richieda più stadi», ha dichiarato l’artista 31enne.

Il tour “After Hours“, infatti, era originariamente previsto dal mese di giugno 2020. Il calendario generale è stato aggiornato per includere Nord e Sud America, Europa, Asia, Australia, Africa e Medio Oriente. «Nuove date in arrivo. I biglietti attuali verranno rimborsati automaticamente e a tutti i possessori di biglietti verrà data la priorità nell’acquisto dei biglietti per gli spettacoli allo stadio quando saranno in vendita». Insieme ai cambiamenti legati ai luoghi dove si svolgeranno i concerti, il tour è stato rinominato e ora si chiamerà “After Hours ‘til the Dawn“.

Il brano “Moth to a Flame” si ispira alla “dream house” e gli arrangiamenti creati dagli Swedish House Mafia per l’occasione rispondono alla profondità e alla tonalità di The Weeknd, un gioco di squadra perfetto per una futura hit della stagione 2021/2022.

ultime canzoni inserite

Muse feat. Elisa – Ghosts (How Can I Move On)

Achille Lauro – Che sarà

Irama – A L I