Francesca Michielin – Bonsoir

YouTube musica

Bonsoir è il nuovo singolo di Francesca Michielin.
L’artista vicentina inaugura così il suo ritorno sulla scena musicale e la sua nuova fase artistica.

Il brano è il primo tassello di un nuovo inedito progetto discografico per festeggiare al meglio i dieci anni di carriera dalla vittoria sul palco di X Factor dove la ritroviamo adesso in un’altra veste: quella di conduttrice.

Bonsoir, con la produzione di Dorado Inc. (team capitanato da Dario Faini), è il frutto di un lungo e elaborato processo di creazione, un vero e proprio comeback a tutto ritmo con cui Francesca avverte: “Bonsoir, rieccomi! Buonasera a tutte e a tutti!”. Il brano ruota attorno al concetto di panta rei, tutto scorre, “come il fiume di cui parlo nel testo, che ricorda quello vicino a cui sono nata” – racconta la cantautrice.

Bonsoir è pop sound su cui sognare, un gioco di allitterazioni, intrecci di immagini e dettagli evocativi, capace di trasportarci in un battere d’ali dai suggestivi landscape di Mont Saint Michel alle viuzze animate di Napoli, invogliando dal primo ascolto a perdersi spensierati tra i vicoli illuminati dal sole al tramonto in piena estate.

Francesca Michielin Bonsoir – TESTO

Basta spostare l’accento
l’ancora diventa ancora
mi scorre un fiume, alzo il volume, cambio colore
tu arrivi come una freccia
io con una mela in testa
scioglimi al sole, portami a bere
vicino al mare
tramonti tramano luci come diamanti
le croci verdi delle farmacie
sempre lì le paranoie

quando mi guardi
io mi perdo

Bassa marea Mont Saint-Michel
in centro a Napoli
giriamo a vuoto poi ci troviamo
come miracoli
bonsoir my love
scriverò di te
lungo queste strade

Che mi parlano di te
eeeeeeh eeeeeeh
che mi parlano di te
eeeeeeh eeeeeeh

Ridiamo senza motivo
prendi per mano il destino
figli di un’ombra nella mattina
che ci rivela

tramonti tramano luci sembra diamante
il ghiaccio a terra di una pescheria

Ora che è tutto diverso
fanno di specchi nei miei occhi
Bassa marea Mont Saint-Michel
in centro a Napoli
giriamo a vuoto poi ci troviamo
come miracoli
bonsoir my love
scriverò di te
lungo queste strade

Che mi parlano di te
eeeeeeh eeeeeeh
che mi parlano di te
eeeeeeh eeeeeeh

Balla fino all’alba na na na nah
stenditi al sole
non ci pensare
Balla fino all’alba na na na nah
stenditi al sole

Bassa marea Mont Saint-Michel
in centro a Napoli
giriamo a vuoto poi ci troviamo
come miracoli
bonsoir my love
scriverò di te
lungo queste strade

Che mi parlano di te
eeeeeeh eeeeeeh
che mi parlano di te
eeeeeeh eeeeeeh

Basta spostare l’accento
l’ancora diventa ancora
torno nel fiume, tutto è cambiato
ma in fondo è uguale

ultime canzoni inserite

Mecna e Coco – Calendario

Lizzo – 2 Be Loved

Rema – Calm Down