Ditonellapiaga e Rettore – Chimica

Youtube musica

Dopo l’incredibile performance sul palco dell’Ariston si apre un nuovo capitolo discografico per “Chimica” che, grazie al testo, è stata la parola più utilizzata nelle canzoni dell’ultimo Festival. Il brano è stato scritto da Margherita Carducci, in arte Ditonellapiaga, e Donatella Rettore. Le musiche sono state composte dalla stessa Ditonellapiaga insieme a Benjamin Ventura, Alessandro Casagni, Valerio Smordoni e Edoardo Castroni.

La produzione di Chimica porta la firma del duo di producer romani bbprod. A dirigere l’Orchestra al Teatro Ariston è stato il Maestro Fabio Gurian.
Nata dalla penna di Margherita e successivamente rivista insieme alla Rettore, che è fra le sue icone di riferimento, Chimica è una hit esplosiva che richiama le atmosfere della Disco, come appare chiaro dall’artwork ispirato a certe sonorità anni ’70/’80.

Un pezzo scatenato e irriverente che rivela la profonda sintonia nata fra due artiste di generazioni diverse e che ha tutte le carte in regola per far ballare il pubblico.

Chimica è una canzone che celebra la libertà contro ogni moralismo e riafferma l’autonomia del piacere dal sentimento.
Un inno spudorato e travolgente che ci fa (ri)scoprire la joie de vivre.

Ditonellapiaga e Donatella RettoreChimica – TESTO

E non so bene come dirlo
Come farlo
Ma ne parlo seriamente
E non conviene se lo fingo
Se lo canto
Se lo urlo tra la gente
E non mi basta avere un cuore
Per provare dell’amore veramente
E non mi servono parole per un poco di piacere è solamente
Una questione di

Chimica chimica
Chi-chi-chi-chi-chi-chi
Chimica chimica
È una questione di
Chimica chimica
Chi-chi-chi-chi-chi-chi
Chimica chimica

E non c’è dove oppure quando
Solo fango ed un impianto travolgente
E non c’è anticipo o ritardo
E se rimango vengo ripetutamente
E non m’importa del pudore
Delle suore me ne sbatto totalmente
E non mi fare la morale
Che alla fine, se Dio vuole è solamente
Una questione di

Chimica chimica
Chi-chi-chi-chi-chi-chi
Chimica chimica

È una questione di
Chimica chimica
Chi-chi-chi-chi-chi-chi
Chimica chimica
È una questione di
Chimica chimica
Chi-chi-chi-chi-chi-chi
Chimica chimica
È una questione di
Chimica chimica
Chi-chi-chi-chi-chi-chi
Chimica chimica
È una questione di

E non c’è iodio oppure zinco
È solo marmo bianco e muscoli bollenti
E non c’è podio che non vinco
È solo cardio
E conta spingere sui tempi
E non mi serve una Ferrari
Se non vali come fante a fari spenti
Ma no non contano gli affari
Siamo chiari e se compari i coefficienti
È una questione di
Trovare quello giusto
Quello che guardi e per un po’
Solo un po’
Solo un po’
Il mondo fuori è un ricordo alla fine
Se ho gli occhi nei tuoi occhi
E le tue labbra sulle mie labbra
La mano sulla coscia incalza
E credimi ti dico sì
È solo una questione di

Chimica chimica
Chi-chi-chi-chi-chi-chi
Chimica chimica
È una questione di
Chimica chimica
Chi-chi-chi-chi-chi-chi
Chimica chimica
È una questione di

Chimica chimica
Chi-chi-chi-chi-chi-chi
Chimica chimica
È una questione di
Chimica chimica
Chi-chi-chi-chi-chi-chi
Chimica chimica
È una questione di
Chimica chimica
È una questione di
Chimica chimica
È una questione di
Chimica chimica
Chi-chi-chi-chi-chi-chi
Chimica chimica
È una questione di

ultime canzoni inserite

Ditonellapiaga – Disco (I love it)

Imagine Dragons – Sharks

FOLLYA – Tutt’okkei