TY1 ritorna con “Djungle Unchained”

Il 16 dicembre ritorna in una nuova versione "Djungle", l'album d'esordio del producer TY1 con un nuovo nome: "Djungle Unchained".

Gianluca Cranco as known as TY1 o DJ Tayone, il dj e producer partenopeo – classe 1979 – dopo essere stato alla regia della famosa serata di RedBull 64 Bars Live, torna a dirigere gli mc in Djungle Unchained, il sequel del producer album uscito a maggio 2021 che vedrà la luce il 16 Dicembre 2022 per l’etichetta Thaurus/Believe.

#DJUnchained ⛓️ non è una semplice repack, ma di fatto un mini-LP. 7 nuove tracce, 16 featuring e combinazioni inedite, tutte le suggestioni e gli input che arrivano da un periodo per me ricco di soddisfazioni e avvenimenti. Un periodo, soprattutto, in cui ho potuto ricominciare a ispirarmi e a ispirare attraverso la musica dal vivo. Non vedo l’ora possiate sentirlo. Fuori stanotte a 00.00 su tutte le piattaforme 🦍 Pre-salvalo al link in bio” – ha dichiarato il famoso produttore discografico sul suo profilo ufficiale Instagram, proseguendo: “Il concept rimane quello, ma in questo nuovo capitolo viene portato a un livello ulteriore”.

D’altronde dopo l’uscita del disco Djungle, TY1 ha preso parte al progetto internazionale tra Djs intitolato Scratch Boundaries, realizzato da DJ Bront, con il singolo The Italian Job. Ed il ritorno di Djungle in questa nuova versione non è altro che la conferma dello straordinario successo di questo progetto discografico a distanza di anni. Così fra i nuovi nomi che spiccano in Djungle Unchained spiccano artisti come Guè, Coez, Franco126, Massimo Pericolo, J Lord, Nicola Siciliano, Bresh, Lele Blade, MV Killa e Young Snapp. Ed ancora: Touchè, 8blevrai, Delè ed Epoque.

“Djungle Unchained”, la tracklist

  1. 6 MESI (feat. Franco126, Guè, J Lord) prod. TY1
  2. STANOTTE (feat. Coez, Massimo Pericolo) prod. TY1
  3. MACCHINE (feat. Nicola Siciliano, Bresh prod. TY1
  4. MONOPOLIO (feat. Kid Yugi, Nerissima Serpe) prod. TY1
  5. COCCO (feat. Touchè, 8blevrai) prod. TY1
  6. BENJAMINS (feat. MV Killa, Yung Snapp, Lele Blade) prod. TY1, Yung Snapp
  7. DIAMANTI GREZZI (feat. Delé, Epoque) prod. TY1

Notizie del giorno

ti potrebbe interessare

Leo Gassmann è stato ospite nei nostri studi sanremesi, parlandoci della sua esibizione al Festival e dei suoi progetti futuri.
Chiara Ferragni, prima co-conduttrice del Festival di Sanremo 2023 ha indossato i cosiddetti “abiti manifesto”. Scopriamo insieme perché.