Tiziano Ferro: “Gli omofobi sono vigliacchi. Diventate ciò che volete, non ciò che vi impongono”

Nel suo ultimo live, Tiziano Ferro ha raccontato una situazione che gli è accaduta nella vita privata, in un monologo contro l'omofobia.
L’episodio discriminatorio subito da Tiziano Ferro.

Un palco tra i più importanti d’Italia per un tema fondamentale: Tiziano Ferro ha affrontato l’argomento omofobia nel suo concerto allo Stadio Olimpico di Roma. Per farlo, l’artista è partito da un evento che gli è accaduto nella vita. “Un paio di anni fa un ragazzo mi gridò ‘brutto fr**io’ per poi schizzare via, come il perfetto codardo che era.”

Ferro prosegue il racconto: “La cosa che mi rende maggiormente rabbioso di fronte a questi soggetti è che hanno tutti in comune un elemento: la vigliaccheria. Io, paradossalmente, sarei anche in grado di rispettare gli omofobi e gli odiatori se avessero almeno quel minimo di dignità di fermarsi, guardarmi negli occhi e attendere le conseguenze dei loro insulti. Invece no: un’offesa gratuita, volgare, magari pubblica. Poi, la fuga.”

Poi, lo sfogo: “Io avrei voluto sbranare quel pusillanime. Ridurlo a terra per poi infierire, restituire le offese urlando forte per aggiungere il terrore al dolore. Terminare solamente quando avrei visto quell’idiota vittima della peggior mortificazione: essere umiliato da un fr**io. Io non sarei scappato però. Sarei rimasto lì, a guardare quell’individuo con attenzione e magari anche con compassione, per ricordargli una volta per tutte come è fatto un uomo.”

Infine, Tiziano Ferro ha dato un consiglio a tutti i presenti e a tutti quelli che ascolteranno il suo discorso. “Prendetevi la vostra vita, ragazzi, qualunque essa sia, diventate ciò che volete e non ciò che gli altri vi impongono.” Uno splendido messaggio, figlio di un episodio doloroso e sgradevole accaduto qualche anno fa.

Infine, Tiziano Ferro ha voluto mandare un saluto a “gli amici di Milano che stanno festeggiando”, riferendosi al Pride di Milano, svoltosi lo stesso giorno del live dell’Olimpico. Il cantante prenderà parte in prima persona al Pride di Latina dell’8 luglio. “Sarà molto divertente” – ha dichiarato.

Tiziano Ferro aveva parlato del suo rapporto con gli hater anche in diretta su Radio Kiss Kiss, clicca qui per rileggere l’articolo.

Notizie del giorno

ti potrebbe interessare

A proposito del consumo di insetti, Singapore ha da poco approvato ben 16 specie diverse che saranno commestibili in differenti fasi della loro vita. E in Italia?