Tiziano Ferro e la sua “Destinazione mare”

"Destinazione mare" è il nuovo brano dell'amatissimo cantautore Tiziano Ferro, il cui video è già disponibile su YouTube.

"Un inno alla vita nuova", come lo definisce il cantante. Così Tiziano Ferro descrive l'uscita del suo nuovo brano: "Destinazione mare", in arrivo il 5 Maggio in radio e su tutte le piattaforme digitali. Frutto della collaborazione con ITACA, casa di produzione fondata da Merk & Kremont insieme a Eugenio Maimone e Leonardo Grillotti, che collabora con alcuni degli artisti più ascoltati di questi ultimi anni, come Sangiovanni, "Destinazione mare" è una canzone elettro dance, fresca, che parla a tutti. 

Il testo di "Destinazione mare" di Tiziano Ferro

Per il tempo ed il bene che io ti ho donato
Resta solo un rimprovero lontano
Sempre attuale
Impresso nel ricordo e in quella polaroid
Che cosa ho imparato
Da ogni mio viaggio
Chi ho dimenticato, chi mi ha riparato
Improvvisando fede in tempi incerti
Se Dio è dove lo cerchi
Allora

Destinazione mare
Ho chiuso la vita invernale
Do fiducia alla nuova stagione
Che tarda ad arrivare
Non smetto mai, non smetto di sperare
Destinazione mare
Sei quello che conta e che vale
Passerà però rimane solo 
Un'ultima stagione
Giuro l'ultima stagione
Mentre suona la canzone
Che ho scritto per curare il tuo dolore

È col tempo che s'impara a comprendere il vuoto
Quel calore da un lato del letto
Riesco a stento a rimanere fermo
Quando piove a dirotto
Che cosa mi ha insegnato
Questo lungo viaggio
Qualche maremoto, qualche anno di troppo
Improvvisando il nostro matrimonio
Che tutto il resto è viaggio
E allora

Destinazione mare
Ho chiuso la vita invernale
Do fiducia alla nuova stagione
Che tarda ad arrivare
Non smetto mai, non smetto di sperare
Destinazione mare
Sei quello che conta e che vale
Passerà però rimane solo 
Un'ultima stagione
Giuro l'ultima stagione
Mentre suona la canzone
Che ho scritto per curare il tuo dolore
Che ho scritto per curare il tuo dolore

Destinazione mare
Destinazione mare
Siamo nati per causa d'amore
Che mi fa camminare
Non smetto mai
Non smetto di cercare
Destinazione mare
Sei quello che conta e che vale
Passerà però rimane solo
Un'ultima stagione
Giuro l'ultima stagione
Mentre suona la canzone
Che ho scritto per curare il tuo dolore, il tuo dolore
Che ho scritto per curare il mio dolore


Notizie del giorno

ti potrebbe interessare

Roberto Vecchioni, in una recente intervista, ha parlato della rinascita del brano “Sogna, ragazzo, sogna”, rifatta da poco con Alfa.