Rihanna e ASAP Rocky sposi ma solo nel videoclip di “D.M.B”

La cantante Rihanna e il rapper newyorkese ASAP Rocky si sposano, per ora solo nel videoclip ufficiale di "D.M.B".

Pubblicato il videoclip ufficiale del nuovo singolo del rapper newyorkese A$AP Rocky: “D.M.B“. Protagonista del filmato Rihanna e la loro storia d’amore.

È un momento d’oro per A$AP Rocky. Il rapper newyorkese, 33 anni, è tornato ai suoi due primi amori: Rihanna e la musica.

Nelle ultime ore, infatti, ha pubblicato il videoclip ufficiale del suo nuovo singolo D.M.B, un vero e proprio inno d’amore rap di cui ha reso protagonista la sua amata e musa ispiratrice Rihanna. I due artisti – nel filmato sposi ante litteram, lei in abito rosso con tanto di velo e bouquet di rose, lui nel consueto look stampo hip hop – sembrano in questo modo voler mettere definitivamente a tacere tutti i rumors che nelle ultime settimane avevano travolto la coppia, con il musicista di Harlem che avrebbe tradito la bella Rihanna con Amina Muaddi.

La tenera dedica di A$AP a Rihanna

La pubblicazione del nuovo singolo e del suo videoclip ufficiale sulla piattaforma YouTube è stata accompagnata da una tenera dedica di A$AP Rocky a Rihanna su Instagram. Il rapper di Harlem ha condiviso due divertenti foto della coppia scattate direttamente sul set, raccontando non solo la sua prima esperienza alla regia di un videoclip musicale, ma anche ringraziando la donna che dal 2020 è sua compagna di vita: “Un grazie speciale alla mia donna per la motivazione e la parte”, ha scritto A$AP Rocky a Rihanna.

Nel videoclip i due cantanti ripercorrono la loro lunga storia d’amore a New York, nata dopo anni di amicizia e stima reciproca. Poi la proposta di matrimonio messa in scena in maniera singolare e con un bel “Marry me?”, “I do” inciso sui denti che, seppur finto, alimenta le speranze dei fan di vedere un giorno i due cantanti realmente all’altare.

Notizie del giorno

ti potrebbe interessare

Dopo sei anni Beyoncé torna con un nuovo album dal titolo “Renaissance”. L’uscita è prevista per il 29 luglio.
Prenotare le vacanze online comporta sempre un rischio truffe. Ne parliamo con Alessandro Petruzzi, vicepresidente Federconsumatori.