Luigi Strangis nella sua “Stupida Libertà”

Uscirà venerdì 24 novembre in radio e in digitale “Stupida libertà” (21co/Artist First), il nuovo singolo di Luigi Strangis.

60 milioni di stream complessivi

oltre 600 mila follower sui social

LUIGI STRANGIS

“STUPIDA LIBERTÀ”


 il nuovo singolo da venerdì 24 novembre
in radio e in digitale

«L’altro giorno mi sono svegliato,

nella stessa camera di sempre,

con gli adesivi sopra all’armadio,

senza il sole dietro le finestre,

solo il fumo ormai mi toglie il fiato,

e guardo andarsene un altro settembre,

speravo almeno portasse con sé,

questo fortissimo senso di niente».

Uscirà venerdì 24 novembre in radio e in digitale “Stupida libertà” (21co/Artist First), il nuovo singolo di Luigi Strangis. 60 milioni di stream complessivi, 3 certificazioni Oro e oltre 600mila follower sui social: dopo un’estate che l’ha visto protagonista di un tour in tutta Italia, Luigi sta ora per tornare con il suo nuovo brano “Stupida libertà”, dal sound delicato, quasi acustico, e un testo che fotografa lo stato d’animo attuale di tanti giovani.

Dietro i sorrisi di circostanza che ognuno è, spesso, costretto a sfoggiare, per paura di non essere capiti o, peggio, giudicati, si nasconde un mondo. Un mondo che a volte fa fatica ad emergere, proprio perché si cerca sempre di metterlo in secondo piano.

"Stupida libertàdà un senso a tutte queste emozioni celate: è un brano che racchiude quei pensieri più malinconici e nostalgici che spesso si fa fatica ad esprimere. Un brano che dipinge perfettamente le caratteristiche di una generazione che troppo spesso viene dipinta come superficiale e priva di valori, solo perché le emozioni più profonde, quelle più veritiere, vengono nascoste dietro quei “sorrisi a metà”.

«Tutti per strada hanno sorrisi al contrario,

ogni mattina alla stazione ci penso,

cosa succede se sbagliamo binario,

andiamo a cercare un tramonto diverso,

che qua chi cerca trova solo noia».

LUIGI STRANGIS | BIO

22 anni, artista eclettico, cantautore poliedrico e polistrumentista, Luigi Strangis nasce a Lamezia Terme e cresce con la passione per la musica ascoltando fin da ragazzino punk e rock. Inizia a strimpellare la chitarra a soli 6 anni per poi imparare a suonare pianoforte, batteria, percussioni, contrabbasso e, naturalmente, la chitarra. Autoproduce i suoi primi brani a soli 15 anni. Nel 2021 si presenta ai casting di Amici di Maria De Filippi presentando l’inedito “Vivo”, pezzo che gli consente di accedere al programma. Si aggiudica la vittoria della 21° edizione del talent e a seguire pubblica il suo primo EP “STRANGIS” (ORO) che include i brani presentati durante il programma, tra cui il singolo “Tienimi Stanotte”, anch’esso certificato ORO. Dopo i primi concerti estivi, tra cui quello davanti a oltre cinquemila persone allo Stadio Guido d'Ippolito nella sua Lamezia Terme, a settembre pubblica il singolo “Stai Bene Su Tutto” che anticipa il disco d’inediti “VOGLIO LA GONNA” pubblicato a ottobre 2022 (21co/Artist First).  Nello stesso mese esce al cinema il live-action Il Talento di Mr. Crocodile (produzione Sony Pictures/distribuzione Warner Bros Entertainment Italia) in cui Luigi interpreta la versione italiana delle canzoni del coccodrillo Lyle (in lingua originale cantate da Shawn Mendes).

A novembre 2022 si esibisce in due attesissimi concerti sold out all’Alcatraz di Milano e all’Orion di Roma.  Il 31 marzo 2023 esce il singolo “Adamo ed Eva” e il 5 maggio la sua prima collaborazione nel brano “Tulipani Blu” di Matteo Romano. Dopo un’estate che l’ha visto protagonista di un tour in tutta Italia, Luigi sta tornando con il suo nuovo brano “Stupida libertà”.

Notizie del giorno

ti potrebbe interessare

Stress, ansia, cinismo. Ci si può trovare in rapporti tossici nel proprio percorso, e nell’ambiente lavorativo possono portare al burnout.
Irama Official Group si aggiudica la prima edizione di Fan Games. È Irama, quindi, l’artista di Sanremo con la fan base più attiva.