I Ricchi e Poveri e la dedica a Franco Gatti: “Lo portiamo sempre nel cuore”

I Ricchi e Poveri hanno parlato del loro successo con "Ma non tutta la vita" dedicandolo al grande Franco Gatti.
Le loro parole

Ospiti da Mara Venier a Domenica In, i Ricchi e Poveri hanno raccontato il loro recente successo dovuto dal loro brano di Sanremo 2024. La dedica non poteva che andare al loro ex compagno di viaggio Franco Gatti, scomparso nell’autunno del 2022.

“Franco Gatti ci ha detto “Io mi ritiro, però voi portate avanti la musica perché so che la amate come la amo io”. E noi lo abbiamo fatto” – hanno raccontato i Ricchi e Poveri su Rai Uno in un momento particolarmente toccante.

Hanno proseguito così Angelo e Angela: “Sanremo per noi quest’anno è stato comunque una vittoria perché abbiamo ricevuto tanto amore da tutti, sia dai giovani che dai meno giovani. Il merito è anche suo, Franco ha vinto con noi. Lo portiamo sempre nel cuore.”

I Ricchi e Poveri hanno quindi dedicato il successo della loro Ma non tutta la vita all’indimenticabile ex componente.

RICCHI E POVERI “MA NON TUTTA LA VITA”

Che confusione il sabato
È quasi peggio di quello che dicono, con te però
C’è un non so che di magico
C’è un non so che, c’è un non so che bellissimo

Dimmi quando arrivi così ti tengo il posto
Prendo già da bere, i tuoi gusti li conosco
Entra che ho lasciato il tuo nome all’ingresso
Tanto in giro da sola non resto

Anche la più bella rosa diventa appassita
Va bene, ti aspetto, ma non tutta la vita
Ti giri un momento la notte è finita
Le stelle già stanno cadendo

Dammi retta scendi adesso in pista
Gira, gira, girerà la testa
Non ti vedo, dove sei finita
Tanto lo sai che ti aspetto, ma non tutta la vita
Tanto lo sai che ti aspetto, ma non tutta la vita

Lo sanno tutti che il tempo vola via
Neanche te ne accorgi, che giorno siamo oggi
Soffriamo tutti un po’ di mal di mare e nostalgia
È tutto un fuggi e mordi, un metti e dopo togli

Vedo nei tuoi occhi quello sguardo che conosco
E sul collo hai l’impronta del mio rossetto rosso
Te l’avevo detto che dovevi fare presto
Perché in giro da sola non resto

Anche la più bella rosa diventa appassita
Va bene, ti aspetto, ma non tutta la vita
Ti giri un momento la notte è finita
Le stelle già stanno cadendo

Dammi retta scendi adesso in pista
Gira, gira, girerà la testa
Non ti vedo, dove sei finita
Tanto lo sai che ti aspetto, ma non tutta la vita

No, no, no, no, non senti un brivido
Non pensarci, no, solo vivilo
Fino a che si può, fino all’ultimo
Tanto lo sai che ti aspetto, ma non tutta la vita

Anche la più bella rosa diventa appassita
Va bene, ti aspetto, ma non tutta la vita
Ti giri un momento la notte è finita
Le stelle già stanno cadendo

Dammi retta scendi adesso in pista
Gira, gira, girerà la testa
Non ti vedo, dove sei finita
Tanto lo sai che ti aspetto, ma non tutta la vita

Notizie del giorno

ti potrebbe interessare