Achille Lauro racconta l’amore in “Bravi ragazzi”

Il sound di Stupidi ragazzi proviene dal mondo UK garage anni ‘90 e lega grazie alla musica elettronica un brano pop alle basi urban.

ACHILLE LAURO
FUORI DA VENERDI’ 3 NOVEMBRE

“STUPIDI RAGAZZI”

IL NUOVO SINGOLO

SU TUTTE LE PIATTAFORME DIGITALI E IN RADIO

Non c’è un amore perfetto se non ci ha fatto un po’ male.

Stupidi ragazzi

Vittime dei nostri amori. 

Dio non ci voleva così e forse un giorno si vendica.

A pochi mesi dalla release di Fragole, il brano insieme a Rose Villain incoronato successo dell’estate già doppio disco di Platino, Achille Lauro pubblica Stupidi ragazzi, il nuovo singolo dal sound avanguardista disponibile da venerdì 3 novembre per Elektra Records / Warner Music Italy su tutte le piattaforme digitali e in rotazione radiofonica.

Il sound di Stupidi ragazzi proviene dal mondo UK garage anni ‘90 e lega grazie alla musica elettronica un brano pop alle basi urban.

Scritto da Achille Lauro con Davide Simonetta, Paolo Antonacci, Zef e Simon Pietro Manzari e prodotto da Davide Simonetta e Zef, il nuovo capitolo dell’inconfondibile e poliedrico artista in grado di smantellare ogni stereotipo, racchiude una storia di ragazzi, vittime dei loro amori e del loro destino (mentre cadono i palazzi / stupidi ragazzi / prima di lasciarsi sono gli ultimi ad amarsi / l’amore in un drive-in l’amore in cristalli / corse di cavalli un bacio e centomila orgasmi / ancora ancora).

ACHILLE LAURO | BIO

Achille Lauro, pseudonimo di Lauro De Marinis (Verona11 luglio 1990), è un cantautore italiano. Noto per i suoi lavori nell’hip hop, ha preso parte alla 69ª edizione del Festival di Sanremo con il brano Rolls Royce, alla 70ª edizione con il brano Me ne frego e alla 72ª edizione con il brano Domenica, accompagnato dall’Harlem Gospel Choir. Il cantante prende il suo nome d’arte dall’omonimo armatore partenopeo, una scelta dettata semplicemente dall’associazione che in molti, quando era più giovane, erano soliti fare tra il suo nome di battesimo, Lauro, e il cognome, appunto, dell’armatore. Ha rappresentato San Marino all’Eurovision Song Contest 2022 con il brano Stripper.

Il 25 ottobre dello stesso anno, in occasione della 35ª edizione del Lovers Film Festival, espone al Museo Nazionale del Cinema di Torino la sua prima opera dal titolo Love is Love, una performance accompagnata da un’esposizione pittorica col fine di raccontare cosa significhi essere oggetto di una discriminazione. Nuovamente insieme a Boss Doms, partecipa alla seconda edizione del reality Celebrity Hunted: Caccia all’uomo, uscito sulla piattaforma Prime Video il 18 giugno 2021. Il programma è parte di un overall deal biennale tra il cantante e Amazon, che prevede la partecipazione di Lauro nella produzione di contenuti d’intrattenimento, filmografia, serie, documentari e format streaming.

Notizie del giorno

ti potrebbe interessare