Il melanoma non è l’unico nemico della pelle

Esistono molte forme di neoplasie della pelle che spesso con il melanoma non hanno nulla a che fare, ma che sono altrettanto pericolose e molto invasive sotto il profilo estetico.
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Anche se nell’immaginario collettivo l’associazione tra tumore della pelle e melanoma è ormai immediata, la verità è che esistono molte forme di neoplasie della pelle che spesso con il melanoma non hanno nulla a che fare, ma che sono altrettanto pericolose e molto invasive sotto il profilo estetico.

Di questi tumori della pelle, che con un inglesismo vengono definiti «Non Melanoma Skin Cancer» ha parlato la presidentessa di Ai.Ma.Me (Associazione italiana malati di melanoma e tumori della pelle) Giovanna Niero, intervenuta ai nostri microfoni per il consueto appuntamento organizzato dal network editoriale PreSa Prevenzione Salute.

«I tumori della pelle non melanoma – ha spiegato – sono spesso sottovalutati, invece esistono e sotto il profilo estetico possono essere anche molto più invasivi del melanoma. In particolare, il carcinoma cutaneo a cellule squamose è un tumore della pelle esteticamente invasivo e ancora oggi troppo poco conosciuto».

Niero ha chiarito che questo tipo di tumore non si sviluppa a partire da un neo, ma come il melanoma è spesso legato ad una scorretta esposizione al sole.

INIZIATIVE

Proprio per sensibilizzare si questi temi e per stare al fianco di chi lotta con un tumore della pelle non melanoma, Ai.Ma.Me organizza ogni anno tante attività che coinvolgono i soci ma anche le migliaia di persone che da tutta Italia si rivolgono all’associazione per consigli e sostegno.

«Quest’anno – aggiunge Niero – il Covid ha stravolto i nostri programmi, ma non ci ha fermati. Abbiamo risposto a moltissime richieste di pazienti spaventati e confusi dai ritardi causati dalla pandemia e anche se tutte le nostre iniziative a causa del Covid si sono svolte on line, questo non ci ha impedito di andare avanti».

Tra i risultati portati a casa, anche l’ambizioso obiettivo di realizzare un libro bianco sul carcinoma cutaneo a cellule squamose.

Scopri di più su prevenzione-salute.it
Facebookfacebook.com/prevenzionesalute
Twittertwitter.com/presasocial
Instagraminstagram.com/prevenzione_salute

Notizie del giorno

ti potrebbe interessare

Benjamin Mascolo e Bella Thorne cantano insieme per la prima volta nel singolo “Up in flames” dal film “Time is up”.
Si moltiplicano in rete i filmati di semafori in cui – al posto del semplice colore verde – c’è un musicista che balla sulle note di “Zitti e Buoni”!