Margot Robbie e Greta Gerwig snobbate agli Oscar: Ryan Gosling non ci sta

"Non esiste Ken senza Barbie e non esiste Barbie senza Greta Gerwig e Margot Robbie" Ryan Gosling commenta così la scelta dell'Academy.

Le parole dell'attore nominato all'Oscar

foto Instagram: britishfilminstitute

Barbie, come sappiamo, è stato il blockbuster per eccellenza del 2023. Con un botteghino da un miliardo e mezzo di dollari in tutto il mondo, l'ultimo film di Greta Gerwig con Margot Robbie e Ryan Gosling è stato molto chiacchierato già in fase di produzione e sponsorizzazione, per poi diventare un fenomeno globale una volta distribuito nelle sale.

La stagione dei premi è ormai entrata nel vivo, è il momento anche di capire quanto Barbie è stato apprezzato dallo star system, dalla critica e dall'ambiente specializzato. Abbiamo raccontato la delusione ai Golden Globe, in cui il film in rosa non ha portato a casa alcun premio maggiore, venendo battuto nella categoria dei film commedia o musicale da Povere Creature!.

Nella giornata di ieri sono state diramate le nomination agli Oscar 2024 (clicca qui per leggerle tutte). Barbie ha ricevuto otto nomination, un buon bottino che dà più di una speranza al film di aggiudicarsi qualche statuetta. C'è delusione, però, per la mancata nomination per la regista, Greta Gerwig, e per colei che ha impersonato Barbie, Margot Robbie.

È lo stesso Ken, ovvero Ryan Gosling, a esprimere il suo disappunto per questo ai microfoni della CNN. "Non esiste Ken senza Barbie, e non esiste un film su Barbie senza Greta Gerwig e Margot Robbie, le due persone maggiormente responsabili di questo film storico e celebrato in tutto il mondo. Nessun riconoscimento sarebbe possibile per chiunque abbia preso parte al film senza il loro talento, la loro grinta e il loro genio." - ha dichiarato l'attore canadese.

E ancora: "Dire che sono deluso dal fatto che non siano stati nominate nelle rispettive categorie sarebbe un eufemismo. Contro ogni previsione, con nient’altro che un paio di bambole senz’anima, poco vestite e, per fortuna, senza cavallo, ci hanno fatto ridere, ci hanno spezzato il cuore, hanno spinto la cultura e hanno fatto la storia. Il loro lavoro dovrebbe essere riconosciuto insieme agli altri candidati molto meritevoli."

A sua volta, Ryan Gosling ha ricevuto la nomination nella categoria Miglior attore non protagonista. L'attore, arrivato alla terza nomination agli Oscar in carriera, ha voluto spendere qualche parola anche per questo traguardo. "Sono estremamente onorato di essere nominato dai miei colleghi insieme ad artisti così straordinari in un anno di così tanti grandi film. E non avrei mai pensato di dirlo, ma sono anche incredibilmente onorato e orgoglioso che sia per aver interpretato una bambola di plastica di nome Ken".


Notizie del giorno

ti potrebbe interessare

Stress, ansia, cinismo. Ci si può trovare in rapporti tossici nel proprio percorso, e nell’ambiente lavorativo possono portare al burnout.
Irama Official Group si aggiudica la prima edizione di Fan Games. È Irama, quindi, l’artista di Sanremo con la fan base più attiva.