Nocera Umbra, borgo in provincia di Perugia

Nocera Umbra, in provincia di Perugia, è un bellissimo borgo dell'Umbria. Lo scopriamo insieme al sindaco Virginio Caparvi che racconta le attrazioni da vedere.

Questa mattina in Good Morning Kiss Kiss abbiamo fatto tappa a Nocera Umbra, borgo in provincia di Perugia.

Lo scopriamo insieme al sindaco Virginio Caparvi:

«Iniziamo la visita dal Campanaccio, la Torre Civica che veglia sulla città. Da questo punto si può ammirare un bellissimo panorama sull’Appennino umbro-marchigiano. Il nostro è un Comune di confine, e con il Monte Subasio ci uniamo alla città di Assisi. Questa è una terra francescana. Da ricordare, infatti, che San Francesco scelse Nocera Umbra per un momento fondamentale: l’abbandono della vita terrena verso il passaggio al Padre. Il Santo scelse di trascorrere qui i suoi ultimi giorni. Successivamente i Cavalieri di Satriano vennero a prenderlo per condurlo in patria.»

«Dopo la visita al Campanaccio si può scendere verso il Museo Archeologico, al cui interno si trovano reperti della preistoria, dell’era romana e di quella alto-medievale. Alla fine del 1800 sono state trovate alcune necropoli con circa 165 tombe, che contenevano reperti oggi custoditi al museo archeologico. Il nostro borgo è rinato dopo tanti anni di difficoltà, a seguito del sisma del 1997 che colpì duramente questo territorio. Dopo una ricostruzione attenta, oggi abbiamo un bellissimo borgo e un ricco territorio naturalistico con le sorgenti che ne sono una testimonianza. Tra i prodotti tipici ci sono il “biscio”, che è una torta di erbe, e la “rocciata”, dolce fatto con la frutta.»

Notizie del giorno

ti potrebbe interessare

Prenotare le vacanze online comporta sempre un rischio truffe. Ne parliamo con Alessandro Petruzzi, vicepresidente Federconsumatori.
Oggi ci troviamo ad Agazzano, uno splendido comune dell’Emilia-Romagna in provincia di Piacenza. Scopriamo insieme le attrazioni e il cibo.