Meteoropatia: come riconoscerla e affrontarla

La meteoropatia esiste e lo conferma lo psicoterapeuta Luca Bidogia, che spiega cosa fare per ridurre il malessere.

Questa mattina in Good Morning Kiss Kiss abbiamo parlato di meteoropatia e degli effetti che può avere sul nostro umore.

Per approfondire l’argomento è intervenuto Luca Bidogia, psicoterapeuta:

«La meteoropatia esiste, anche se è circondata da luoghi comuni. Una certa sensibilità al meteo, che può trasformarsi in qualcosa di più patologico, si presenta spesso in questo periodo dell’anno. Prevalentemente, vengono “colpite” le persone particolarmente sensibili, che hanno una predisposizione o che hanno già una sofferenza psicologica. Alcune componenti fisiologiche, vitaminiche e neuroendocrine possono condizionare l’umore, ma il malessere è molto metaforico e legato all’ambiente. In realtà, si può utilizzare questa condizione di malessere per fare altro, come scrivere poesie o comporre canzoni. È meglio assecondare questa condizione e darle voce. Più incanaliamo ed esprimiamo questo malessere, più questo si trasforma in altro. Inoltre, possiamo agire anche in senso contrario, cioè, se la giornata è uggiosa, possiamo metterci il più possibile alla luce, prendere vitamine.»

Notizie del giorno

ti potrebbe interessare

Il producer multiplatino AVA torna, in radio ed in digitale dal 1 luglio, con il singolo “Tête”. Ad accompagnarlo ci saranno i rapper Medy e VillaBanks.
Siccità ed emergenza idrica stanno mettendo a dura prova l’Italia. Ne parliamo con Stefania Di Vito di Legambiente.