Decreto bollette: come risparmiare sull’energia

Decreto bollette, nei prossimi giorni entrerà in vigore. Alessandro Petruzzi, vicepresidente Federconsumatori, ci illustra la situazione.
Bollette energetiche

Questa mattina in Good Morning Kiss Kiss abbiamo parlato di decreto bollette.

Per avere chiarimenti è intervenuto Alessandro Petruzzi, vicepresidente Federconsumatori:

«Il decreto bollette conferma ciò che avevamo detto: ci saranno la sterilizzazione degli aumenti e l’automatismo per quanto riguarda il riconoscimento di famiglie a reddito basso o molto numerose. Non c’è più bisogno di fare la domanda, ma lo sconto verrà fatto automaticamente una volta incrociati i dati di ARERA e Inps. Solo una categoria dovrà fare ancora la domanda: coloro che presentano un disagio fisico. In più, per il gas, al momento (e speriamo che diventi strutturale), c’è la diminuzione dell’iva su iva che scende al 5%. Un’altra novità: il decreto entrerà in funzione in questi giorni, quindi bisogna tenere d’occhio le prossime bollette perché l’iva, anche negli ultimi tre mesi, va applicata al 5%. In pratica, non si può intervenire sugli aumenti delle materie prime, ma ci sarà una riduzione sugli oneri di sistema. Quindi, invece di un aumento annunciato del 35-40%, ci si stabilirà su un 7-14% per i gas e la luce. Questo varrà fino a marzo. Se arriva una bolletta troppo alta, o che non hanno applicato lo sconto, ci si può rifare a procedure di reclamo veloci.»

Notizie del giorno

ti potrebbe interessare

È in arrivo un clamoroso duetto tra Elton John e Britney Spears? I loro post sui social sembrano aprire le porte a questa possibilità.
In una recente intervista, Morgan ha parlato della sua musica, di Amadeus e di Sanremo, tornando anche sulla celebre lite con Bugo.