CUFA, l’Arma Green: cosa fa e dove opera il braccio verde dei Carabinieri

Il Generale Antonio Pietro Marzo è intervenuto per parlarci del CUFA, il Comando unità forestali, ambientali e agroalimentari, dei Carabinieri.

Questa mattina in Good Morning Kiss Kiss abbiamo parlato del CUFA (Comando unità forestali, ambientali e agroalimentari) dell’Arma dei Carabinieri.

Per parlarci di questa Unità è intervenuto il Generale Antonio Pietro Marzo, Comandante del CUFA.

«L’Arma ha sempre avuto una vocazione ambientale. Oggi, grazie a quello che ha deciso il Parlamento quattro anni fa con la Legge 177 del 2016, ha deciso di fondere il Corpo Forestale dello Stato con l’Arma di Carabinieri. Così è nata questa Unità che ha quattro pilastri: due sono dell’ex Corpo Forestale dello Stato (Tutela Forestale e Tutela Biodiversità e Parchi) e due pilastri dell’Arma (Tutela Ambientale N.O.E. e i carabinieri per la Tutela Agroalimentare). Questa Unità dallo scorso mese di agosto è passata sotto la dipendenza funzionale del Ministero dell’Ambiente. Abbiamo, quindi, una componente sul territorio che garantisce sicurezza e qualità della vita. Negli ultimi tre mesi abbiamo avuto un impegno massimo nel controllo e nella prevenzione del territorio contro gli incendi. Per contattare la nostra Unità il numero di emergenza è sempre 112, ma per i reati ambientali si può contattare il 1515 a cui risponderà sempre un nostro operatore.»

Notizie del giorno

ti potrebbe interessare

È in arrivo un clamoroso duetto tra Elton John e Britney Spears? I loro post sui social sembrano aprire le porte a questa possibilità.
In una recente intervista, Morgan ha parlato della sua musica, di Amadeus e di Sanremo, tornando anche sulla celebre lite con Bugo.