Annalisa, serviranno almeno dieci ultime volte per difendere il nostro amore!

A dieci anni di distanza Annalisa torna a Sanremo , nella categoria BIG, con “Dieci”!
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

A dieci anni di distanza Annalisa torna a Sanremo , nella categoria BIG, con “Dieci”!

E’ la sua quinta partecipazione, coronata dal terzo posto nel 2018 con la canzone “Il mondo prima di te”.

Quante volte abbiamo ricordati, rivissuto e ci siamo aggrappati ad un amore, quello della congiunzione tra due anime, due cuori, due corpi, due mani che stringono l’una all’altra, due occhi negli occhi dell’altro.

La sua prima apparizione al Festival la rendeva incosciente, l’ultima la considera la più bella. 

L’artista nata il 5 agosto del 1985 a Savona con il brano “Dieci” racconta la storia di un amore che non vuole finire e si aggrappa alle ultime volte, che poi ultime veramente non sono mai. Il pezzo è pensato per il momento che stiamo vivendo, alla consapevolezza e alla grinta di chi non si arrende.

È una esclusiva dichiarazione d’amore alla musica, che Annalisa condivide con il pubblico da dieci anni, anche se in realtà la loro storia è iniziata molto tempo fa

Una differenza sostanziale quella tra la vita da personaggio pubblico dell’artista e quella privata, il suo fidanzato resta misterioso ma il cuore svela attraverso il testo di Dieci tutta l’intensità di una ragazza diventata donna .

La canzone è nata durante il primo lockdown e al centro del brano c’è un sentimento da difendere a tutti i costi, un amore per cui si combatte e Annalisa in un solo pezzo mette tante emozioni diverse che arrivano tutte insieme per colpire l’emozione dell’ascoltatore.

A Sanremo 2021 Annalisa non si sente una veterana perché l’impatto emotivo di questa manifestazione per lei è sempre più impegnativo , in una scala numerica partendo da zero, vale…. Dieci

Notizie del giorno

ti potrebbe interessare

Il pattume acquatico è stato tirato su ed affidato alle mani amorevoli di specialisti del riciclo che lo hanno trasformato in deliziose panchine ed oggetti di arredo urbano destinati al litorale laziale.
Riuscire a non farsi divorare dall’ansia e tirare fuori il proprio potenziale non è affatto semplice. Ma esistono delle tecniche per migliorare sotto questi aspetti?