Wrongonyou: dai social alle nuove proposte

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Marco Zitelli, in arte Wrongonyou, ha 30 anni.

Ha suonato un paio di mesi in un gruppo funky in Georgia anni fa. Girando in posti che lui stesso definisce incredibili. E’ stata quell’esperienza americana a fargli capire che voleva vivere di musica.

Ritornato in Italia, la scelta difficile e sofferta di lasciare gli studi per immergersi nella musica completamente.

Senza soldi in tasca arriva la svolta con una canzone sui social, in quel momento è stato notato dal music biz.
Da cinque anni si definisce un cantante professionista e partecipa nella sezione “Nuove Proposte di Sanremo 2021” con un pezzo intitolato “Lezioni di Volo”.
Si accorge che quando è davvero se stesso e senza filtri la musica gli regala le più grandi soddisfazioni.

“Io con te gioco allo scoperto, se un giorno dimenticherai spero solo che poi mi riconoscerai, avvicinati facciamo una foto, esci bene anche se non metto a fuoco”.

Le parole della canzone che presenta al Festival.

Ha un curriculum già importante. È stato anche co-autore di brani di Elodie, ha calcato il palco con Ghemon e nel 2019 ha aperto le date italiane del tour di Mika, oltre a essere ospite speciale del memorabile concerto di James Blake a Ostia Antica.

Dulcis in fundo, molti dei suoi brani hanno fatto da colonna sonora alla serie Netflix di Baby.

Notizie del giorno

commenti

ti potrebbe interessare

Venerdì 11 giugno arriva “Mohicani”, il nuovo singolo dei Boomdabash e Baby K, che unisce dancehall e ritmi caraibici.