Vacanze, giugno è stato un mese da record

5 milioni di italiani, secondo Coldiretti, hanno scelto di anticipare le ferie per pagare di meno.

È boom di turismo a giugno. Nel mese che sta per chiudersi 4,9 milioni di italiani ha già finito le ferie. Il periodo è il più adatto per risparmiare con sconti invitanti, rispetto all’alta stagione. Talvolta è possibile arrivare anche al 25%. I listini per alloggio, vitto, ombrelloni e lettini salgono solitamente a partire dal mese di luglio e toccano i valori massimi nella prima metà di agosto. Solo una minoranza sembra scegliere le partenze fuori stagione perché ama la tranquillità e desidera stare lontano dalla folla.

Di contro, il clima ha spinto altrettanti connazionali a non programmare le vacanze a giugno. Durante il mese di giugno ci sono stati quasi quattordici eventi estremi al giorno in Italia, tra nubifragi, grandinate, bombe d’acqua e trombe d’aria.

Soprattutto in Romagna il cattivo tempo ha frenato l’inizio della stagione. Qui le associazione del turismo e della ristorazione hanno lanciato un appello all’acquisto del made in Romagna, per sostenere l’economia locale dopo la devastazione che ha colpito un territorio con ventimila aziende agricole.

Notizie del giorno

ti potrebbe interessare

Una dieta equilibrata, l’esercizio fisico, un sonno di qualità e la giusta stimolazione mentale sono fondamentali per preservare la salute del cervello e delle nostre facoltà cognitive.