Incredibile scoperta in Egitto: ritrovate 250 tombe risalenti a 4mila anni fa

250 tombe rupestri di 4.200 anni fa sono state riscoperte nell'Egitto centrale.

L’Egitto continua a regalare all’umanità dei tesori straordinari.

Le campagne di scavo promosse dal Ministero delle Antichità stanno riportando alla luce centinaia di tombe e sarcofagi risalenti all’epoca d’oro della civiltà egizia.

L’ultimo ritrovamento annunciato dalle autorità è da far tremare i polsi: 250 tombe rupestri di 4.200 anni fa sono state riscoperte nell’Egitto centrale.

Si tratta di tombe costruite sul finire del periodo tolemaico e, alcune di esse, sono anche straordinariamente decorate. All’interno, sono stati ritrovati vasi ed utensili antichissimi. 

Una scoperta incredibile che testimonia il grandissimo lavoro delle autorità egiziane per la valorizzazione del patrimonio artistico ed il conseguente rilancio del turismo nel paese nordafricano.

Notizie del giorno

ti potrebbe interessare

È in arrivo un clamoroso duetto tra Elton John e Britney Spears? I loro post sui social sembrano aprire le porte a questa possibilità.
In una recente intervista, Morgan ha parlato della sua musica, di Amadeus e di Sanremo, tornando anche sulla celebre lite con Bugo.