U2, Clayton: “Un disco da solista per Bono? Lo incoraggerei”

Per i membri degli U2 non ci sarebbe alcun problema se Bono decidesse di fare un disco da solista. A dichiararlo il bassista Adam Clayton.
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Se Bono dovesse dare il via a una carriera solista non ci sarebbe nessun problema per gli altri membri del gruppo. A dichiararlo è Adam Clayton, il bassista degli U2, che è stato ospite del podcast Rockenteours.

Adam ha affermato: «Se Bono volesse fare un disco da solista, lo incoraggerei e sicuramente anche tutti gli altri lo farebbero. Come sfida, abbiamo registrato versioni acustiche di alcuni dei nostri brani in chiavi e tempi diversi. E abbiamo un brano nel prossimo film “Sing 2”.»

Già quasi un anno fa, The Edge aveva confessato che lui e Bono erano a Dublino per produrre nuova musica, inno degli europei a parte.
Queste le sue parole: «Stavo lavorando su alcune nuove canzoni con Bono e… dovevo prendere una decisione: stare a Dublino o andare in California dove c’era mia moglie. Ho deciso di andare da mia moglie e penso sia stata la scelta giusta, perché letteralmente nel giro di due giorni hanno interrotto tutti i voli per l’America, così ho trascorso la prima parte del lockdown con Morleigh in California e poi sono tornato a Dublino per l’inizio di maggio e sono stato a Dublino per un po’… mi sono sentito molto fortunato… nel complesso mi sono sentito uno di quelli veramente fortunati.»

Curiosità per i loro fan: gli U2 usano ancora zoom per mantenersi in contatto, ma si è rivelato più difficile del previsto usare quel software e Clayton ha dichiarato:
«Sono conosciuto come un genio della tecnologia, ma fondamentalmente è perché so come riparare la stampante. Questo per dire delle mie capacità tecnologiche, ma dire che mi pone su un livello completamente diverso rispetto a tutti gli altri nella band si dovrebbe spiegare con cosa si ha a che fare, quindi sì, a volte è stato difficile.»

Notizie del giorno

ti potrebbe interessare

Si tratta di una fase molto importante e delicata per il cucciolo, tanto importante che condizionerà la sua vita da adulto. Spesso, però, si commette l’errore di sottovalutarla.
Scesa dall’auto, non si è accorta del sopraggiungere dello scooter che l’avrebbe presa in pieno. Con un movimento fulmineo, Damiano l’ha tirata verso di sé evitandole l’impatto.