Stop diesel e benzina dal 2035: i dettagli della proposta

Stop alla produzione e commercializzazione di auto a diesel e benzina entro il 2035. Analizziamo la proposta in Good Morning Kiss Kiss!
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Questa mattina in Good Morning Kiss Kiss abbiamo parlato della svolta ecologica nel mondo dell’automotive. La proposta al vaglio in questi giorni è quella di dire stop alla produzione di auto a diesel e benzina entro il 2035.

Un traguardo ambizioso ma necessario di cui abbiamo parlato con Claudio Cangialosi, direttore di SicurAuto.it:

“Si stanno facendo dei passi verso l’obiettivo della Commissione Europea che vuole lo stop alla vendita di auto diesel e benzina entro il 2035. Si tratta solo di una proposta della CE, che poi andrebbe vagliata dalle istituzioni. L’obiettivo dell’Unione Europea è portare il Vecchio Continente alla riduzione delle emissioni di Co2 del 55% entro il 2035 e poi raggiungere la neutralità nel 2050. L’investimento che la Commissione vorrebbe nei prossimi anni comprende anche la capillarizzazione nella distribuzione delle colonnine di ricarica, una riduzione sulle tasse relative all’energia elettrica ecc. Sono anni che si parla di elettrificazione, i brand automobilistici si sono riconvertiti. E’ un alert concreto con una proposta strutturata in cui si parla di 10 miliardi di euro all’anno di investimenti sulla riduzione delle emissioni di Co2. Pedaggi in aumento? Finisce il blocco degli aumento, dal 1 agosto le varie società potrebbero richiederlo...”

Notizie del giorno

ti potrebbe interessare

Per celebrare i 40 anni dell’album “Tattoo You”, Ronnie Wood ha annunciato l’uscita di nove nuovi brani per la sua riedizione.