Mattia Carrano ci presenta Prisma: “una serie che racconta i giovani”

Mattia Carrano, protagonista della nuova serie Prisma, dallo stesso regista di SKAM, è stato intervistato da Lucilla in Stasera... che serie!
In Stasera… che serie, abbiamo avuto ospite Mattia Carrano, protagonista della serie tv Prisma.

Classe 2000, protagonista indiscusso della Serie Prisma: Mattia Carrano, buongiorno!

«Buongiorno!»

Vogliamo sapere tutto della tua esperienza con Prisma, che è molto particolare perché interpreti due gemelli. Come è stato?

«Molto emozionante e molto particolare, perché è il mio primo set. Ho fatto molti provini, a uno di questi Ludovico Bessegato, il regista, mi chiede “ti andrebbe per fare il provino per due gemelli?”. Poi dopo qualche mese abbiamo iniziato a lavorarci e abbiamo fatto Prisma

È molto particolare come viaggio e anche molto attuale. Tu che l’hai vissuta in prima persona, come pensi che venga accolta dall’opinione pubblica?

«Sicuramente bene, secondo me è un bellissimo progetto perché parla di ragazzi e racconta la loro vita. Andrea e Marco hanno due percorsi che mostrano come siano due linee parallele che si danno anche una grossa mano. Sono un po’ lo specchio uno dell’altro.»

Abbiamo otto episodi, vuoi annunciare già una seconda stagione o non vuoi dirci nulla sul futuro?

«Non ne ho idea! [ride, ndr

Facciamo un gioco: il podio delle serie più belle di sempre, ma visto che in Prisma interpreti due gemelli, Andrea e Marco, ti chiedo il podio di Andrea e il podio di Marco.

«Fammi pensare. Partiamo con Andrea. Al terzo posto metterebbe BoJack Horseman, seconda Euphoria e prima The Boys

Ma sai che ci hai proprio descritto proprio il personaggio di Andrea? Abbiamo black humor con BoJack Horseman, ma anche tratti forti e molto ruvidi con Euphoria, e il sarcasmo di The Boys. Definiresti così Andrea?

«Non lo definirei tipo da black humor. Però è un ragazzo molto estroverso, gli piace stare con le persone in pubblico, è uno che riesce a stare con gli altri.»

Un podio molto rock and roll. Sentiamo quello di Marco.

«Terza posizione direi Rick and Morty. SKAM alla seconda posizione. Mentre prima posizione Breaking Bad

Il gota delle serie! Quindi come definiresti Marco? Provo io: ascoltando il podio è più introspettivo, no?

«Sì, al contrario di Andrea lui è introverso: è un videomaker che ama il buon cinema ed è anche un grande nuotatore a cui piace competere.»

Come te, anche tu sei un nuotatore?

«Io sono un ex pallanuotista.»

Mattia, sono davvero contenta di aver parlato e giocato con te. Spero di vederti presto e risentirti presto!

«Grazie a voi!»

Notizie del giorno

ti potrebbe interessare

Il rapper Shiva nelle ultime ore sta raggiungendo risultati record: Milano Demons è l’album più ascoltato della settimana a livello globale.
Fuori ovunque il nuovo singolo di Irama dal titolo Ali, contenuto nel nuovo progetto discografico del cantante.