Serie A Beach Soccer: si conclude la prima tappa

Si è conclusa la prima tappa di Catania della Poule Scudetto Serie AON di Beach Soccer.
Il campionato ufficiale targato FIGC – Lega Nazionale Dilettanti, con Radio Kiss Kiss media partner ufficiale, ha infiammato per tre giorni la “Trilogy Beach Arena”, nella “Playa” di Catania.

Pisa, Campione d’Italia Beach Soccer in carica

Tre vittorie su tre per il Pisa Campione d’Italia in carica, che si impone con Catania (vendicandosi della sconfitta in Supercoppa), Alsa Lab Napoli e il Sicilia con gli scatenati Bruno Xavier e Camilo Augusto. L’altra squadra che ha fatto bottino pieno è stata Terracina, che ha battuto il colosso Happy Car Samb e il Canalicchio Catania, nonostante tra i pali non avesse un portiere di ruolo, per via dell’espulsione del portiere Monti nei primi 4 minuti della partita d’esordio.


Da segnalare l’ottima prestazione del Farmaè Viareggio, che si afferma su Catania e Napoli (ai rigori), mentre Sicilia e ADJ Nettuno si rendono protagoniste di un match esaltante, ricco di colpi di scena. 4-4 nei tempi regolamentari, per poi vedere il Nettuno imporsi ai rigori. Protagonisti i gemelli brasiliani del gol (di ruolo e di fatto) Ryan e Bryan, autori di tre reti a testa.



Sugli scudi anche Rapahel, Belardinelli, Borelli e Duarte per il Terracina, Bertacca, Ze Lucas e Maciel per il Napoli e Bokinha per il Catania. 


La prossima tappa, dal 7 al 10 luglio, a Cirò Marina (KR) andrà in scena il round 2, con la Serie AON e la Coppa Italia femminile di Beach Soccer.

Notizie del giorno

ti potrebbe interessare

Dopo la notizia che i membri dei BTS si prenderanno una pausa, J-Hope annuncia l’uscita del suo album “Jack in the Box”.
Tumori della pelle non melanoma. Ne abbiamo parlato con la Dott.ssa Paola Queirolo nel nuovo appuntamento con il network editoriale PreSa.