Snoop Dog & E-40, il loro nuovo progetto? Un libro di cucina

Secondo alcune indiscrezioni della rivista People sta per uscire il nuovo libro di cucina dei rapper Snoop Dog ed E-40.

No, non è uno scherzo. I due artisti amati e seguiti in tutto il mondo, Snoop Dog ed E-40 stanno per pubblicare un nuovo progetto: stavolta però, non discografico bensì culinario.

Il duo rap sta collaborando per un nuovo libro di cucina, intitolato prorpio “Snoop Dogg Presents Goon With the Spoon” (che letteralmente è “Snoop Dogg presenta Goon con il cucchiaio”) e che arriverà il 14 novembre tramite Chronicle Books, secondo quanto riportato dalla rivista People.

Il libro, del resto, è il seguito del popolare libro di cucina di Snoop, “From Crook to Cook: Platinum Recipes from Tha Boss Dogg’s Kitchen”, e conterrà più di 65 ricette ispirate alla musica di Snoop e di E-40, oltre ad alcuni piatti gustosi che le superstar dell’hip-hop amano cucinare e mangiare insieme.

“E-40 è il mio grande amico, mio fratello, il mio mentore”, ha scritto così Snoop nella prefazione del libro, secondo People, proseguendo: “Guardarlo espandere il suo amore per il cibo e la cucina nel corso degli anni e le sue numerose attività di successo è una roba da boss”.

Il rapper d’altronde non è nuovo alle arti culinarie. Oltre ai suoi libri di cucina, il programma di cucina del rapper “Drop It Like It’s Hot”, nominato agli Emmy nel 2017 insieme all’amica Martha Stewart, Martha & Snoop’s Potluck Dinner Party, ha visto una serie di ospiti speciali come Wiz Khalifa, 50 Cent e Bella Thorne.

SNOOP DOG | BIO

Pseudonimo di Calvin Cordozar Broadus Jr. (Long Beach20 ottobre 1971), è un rapperattore e produttore discografico statunitense. È noto per il suo flow melodico, reso tale anche dal timbro vocale, per i testi tendenti a dargli un’immagine di gangster e per il suo slang, inventato da Frankie Smith and The Gap Band nei primi anni ottanta e reso famoso dall’amico rapper E-40, in cui si aggiunge “izz” o “-izzle” alla fine della parola (ad esempio, “for shizzle” sta per “for sure”). La sua musicalità ha permesso la diffusione del g-funk, in particolare in collaborazione con il collega Dr. Dre. Nel corso della sua carriera ha venduto 35 milioni di album a livello globale.

È stato il presentatore ufficiale del programma televisivo Dogg After Dark, in cui ad ogni serata erano ospiti grandi celebrità del mondo dello spettacolo e dell’intrattenimento. È cugino del rapper Nate Dogg, morto nel marzo 2011. A detta di alcuni rapper, tra i quali Busta Rhymes, è uno dei migliori nel panorama, grazie alle liriche originali e alla grande capacità da MC fin da giovane età.

Notizie del giorno

ti potrebbe interessare