Lenny Kravitz riceve la stella nella Walk of Fame: il discorso della figlia Zoë

"Ti ho visto trasformarti splendidamente. E ti ho attraverso le tue maglie" ha scherzato e ci ha commosso la figlia di Lenny Kravitz.
Non è stata l’unica a dedicare delle parole alla rockstar

Una stella nella Walk of Fame di Hollywood non è solo un riconoscimento meritato per Lenny Kravitz, ma è quasi dovuto. Cantante, polistrumentista, produttore, attore, ma anche icona di stile, Kravitz continua a dare un grande contributo al mondo artistico da 35 anni. Ci ha pensato la figlia Zoë a tenere un discorso sia toccante che divertente.

Ti ho visto trasformarti splendidamente. E ti ho visto allo stesso tempo rimanere te stesso. Ho visto l’incredibile dedizione alla tua arte. Ma soprattutto, ho visto attraverso le tue maglie” ha dichiarato la figlia di Lenny Kravitz. L’attrice ha poi proseguito sulla stessa falsariga scherzosa: “La tua relazione con la maglia a rete è probabilmente la più lunga che hai avuto”.

È arrivato, poi, il momento più sincero del discorso di Zoë Kravitz. “Mi chiedono spesso cosa vuol dire avere un padre così figo. E io rispondo che è bellissimo. Ma lui non è figo per via degli occhiali da sole, dei pantaloni di pelle o delle maglie a rete, ma per il suo genuino amore per la vita. Tu divori assolutamente la vita. Mangi ogni briciola e lecchi il piatto. La vita è la tua arte, ed è per questo che la tua musica è così stimolante e importante. Fai sentire vive le persone.”

Anche il suo storico amico Denzel Washington ha preso parte alla celebrazione, parlando di Lenny Kravitz negli stessi toni. “Ho cercato sul dizionario. Una persona amica è quella che si conosce e con la quale si ha un legame di affetto reciproco, che tipicamente esclude i rapporti sessuali. Beh…”

Conclude poi così l’attore premio Oscar: “Ogni volta che stringo la mano a Lenny tengo sempre gli occhi aperti, perché una volta aveva un anello enorme, uno di quelli per il pollice, e mi ha quasi scorticato la mano. È più di un amico, più di un fratello. Siamo gemelli, solo che non ci somigliamo. La nostra relazione dura da 30 anni.”

Notizie del giorno

ti potrebbe interessare

A proposito del consumo di insetti, Singapore ha da poco approvato ben 16 specie diverse che saranno commestibili in differenti fasi della loro vita. E in Italia?