Lady Gaga, arriva la nomination ai SAG Awards

Lady Gaga è stata nominata come miglior attrice protagonista ai SAG Awards per la sua performance come Patrizia Reggiani

Per Lady Gaga è arrivata la nomination come miglior attrice protagonista ai Screen Actors Guild (SAG) Awards per il suo ruolo in House of Gucci.

Dopo le critiche ricevute dalla stessa Patrizia Reggiani, interpretata dalla cantante nel film, sia dalla critica e la difficoltà del ruolo questa è di certo una soddisfazione immensa per la cantante.

L’attrice ha riportato la notizia su Instagram in un post in cui ha espresso tutta la sua gratitudine per essere stata nominata ad un premio così importante.

Queste le sue parole: “Sono più che grata di essere stata nominata ai SAG Awards per la mia interpretazione in House of Gucci, per il miglior cast e con Jared Leto come miglior attore non protagonista. Ho sognato a lungo di essere un’attrice e ho studiato fin da giovane perché ero appassionata e dedita all’arte di raccontare storie. Essere riconosciuta da colleghi attori ha toccato il mio cuore ed è profondamente significativo essere stata inclusa in questa comunità artistica di persone coraggiose e creative. Grazie a tutti e congratulazioni a tutti gli altri candidati come a tutti gli attori di film usciti quest’anno, siete tutti dei regali al mondo e sono davvero onorata di essere in vostra compagnia. Sono molto emozionata. Vi amo tutti”

Entrare nella personalità di Patrizia Reggiani, nota per essere la mandante dell’omicidio di suo marito, non è stato affatto facile.

Lady Gaga ha dichiarato a Variety:Ero perennemente Patrizia […] Stavo comunque vivendo la mia vita, ma semplicemente la vivevo con i suoi occhi, come se la stesse vivendo lei”.

La cantante ha anche aggiunto: “Credo che nessun attore debba mai spingersi oltre quel limite.

Nonostante tutto, la sua performance è stata più che apprezzata, come dimostra la nomination.

Notizie del giorno

ti potrebbe interessare

Dopo sei anni Beyoncé torna con un nuovo album dal titolo “Renaissance”. L’uscita è prevista per il 29 luglio.
Prenotare le vacanze online comporta sempre un rischio truffe. Ne parliamo con Alessandro Petruzzi, vicepresidente Federconsumatori.