Andy is back, la mostra su Andy Warhol al PAN di Napoli

Al Palazzo delle Arti di Napoli "Andy is back", la mostra su Andy Warhol presentata dal curatore Edoardo Falcioni.

Andy is back è la mostra su Andy Warhol che sarà al PAN di Napoli fino al 31 luglio 2022.

andy warhol

Edoardo Falcioni, curatore della mostra, è intervenuto a Radio Kiss Kiss:

Vuoi iniziare con il parlarci della scelta del titolo della mostra?
«Napoli, oltre ad essere stata una città che ha ospitato Andy Warhol, è stata anche una città in cui sono state organizzate diverse mostre su di lui. In questa mostra abbiamo voluto dare un taglio diverso, raccontando un Warhol più inedito, più giovanile, a 360°, in base a tutti quei settori in cui si è cimentato, come la musica e la moda.»

Cosa pensi del fatto che il suo ritratto di Marilyn Monroe sia stato venduto per 195 milioni di dollari?
«Personalmente ho pensato che potesse valere anche di più. Si tratta di uno dei suoi capolavori ed è forse una delle opere più rappresentative dell’arte del ‘900. Era una cosa che ci si poteva aspettare, soprattutto in un mercato americano e perché Warhol è uno dei padri dell’arte contemporanea.»

Al PAN di Napoli ci sono oltre 130 opere di Andy Warhol, tra cui anche alcune mai viste prima, giusto?
«Sì, esatto. Come dicevamo, si vede un Warhol a 360°, più giovanile. Parliamo di un artista che è sempre più attuale e sempre più vicino ai giovani. Anche per questo abbiamo voluto arricchire la mostra con i suoi cimeli, tra cui anche una chitarra autografata da Michael Jackson. La moda, invece, viene analizzata da un punto di vista stilistico, perché egli utilizzò la moda come supporto tecnico.»

Andy Warhol fu anche il primo a lanciare il filone cover-art, giusto?
«Sì, esattamente. Oggi moltissimi artisti lo fanno, però Warhol fu anche in questo caso un anticipatore. E in mostra si può ammirare la Polaroid originale dell’artista che fungeva da studio preparatorio della cover. La fotografia riveste un ruolo importantissimo nel modus operandi della sua tecnica.»

Come siete riusciti a ricostruire al PAN la leggendaria Silver Factory?
«Era una cosa che ci eravamo prefissati di fare. Abbiamo voluto ricostruire, per quello che potevamo, proprio lo studio dell’artista, riproducendo innanzitutto il celebre divano rosso della Silver Factory e all’interno della stanza abbiamo voluto creare un contrasto tra il Warhol uomo, più intimo, e quello più sociale, che emerge dalle fotografie originali dell’artista, in cui lo si può vedere insieme alle sue amicizie all’interno dello Studio 54.»

Fino a quando ci sarà la mostra al PAN di Napoli?
«”Andy is back” sarà al Palazzo delle Arti di Napoli fino al 31 luglio 2022.»

Notizie del giorno

ti potrebbe interessare

Il processo tra Johnny Depp e Amber Heard è diventato definitivamente un film: guarda qui il primo trailer ufficiale.