Subiaco, comune della città di Roma nel Lazio

Questa mattina, nella nostra rubrica saluti da Kiss Kiss, abbiamo parlato di Subiaco, comune della Capitale nel Lazio, guidati dalle parole della consigliera Grazia Timperi.

Subiaco è un comune italiano di 8 588 abitanti, il cui territorio è vario con aree montuose ed aree in pianura. Viene attraversato dall'Aniene e interessa alcune vette dei Monti Simbruini (monte Calvo, 1.591 m e monte Livata, 1.429 m). Comprende un vasto bosco di faggi su un altopiano che si sviluppa su un'area di 3000 ettari compreso nel parco naturale regionale Monti Simbruini.

Luoghi di interesse ed attività a Subiaco

  • Monastero di Santa Scolastica. Comprende una chiesa gotica (che ha la dignità di basilica minore[11]) con campanile romanico e fu trasformata nel 1771-1776 dall'architetto Giacomo Quarenghi in forme neoclassiche. Il monastero si articola intorno a tre chiostri:

  • Monastero di San Benedetto, o "del Sacro Speco", costruito vicino ad una parete di roccia. Costituito da un complesso di ambienti, chiesette e cappelle, talvolta ricavate dalla roccia, conserva decorazioni a fresco di varie epoche e un ritratto di san Francesco (1223).
  • Chiesa di San Francesco, del 1327, con altari lignei e pregevoli pitture dei secoli XV e XVI;
  • Chiesa di Sant'Andrea Apostolo, costruita su progetto di Pietro Camporese in forme neoclassiche, devastata dalle bombe nella seconda guerra mondiale e ripristinata da Florestano Di Fausto, con 6 campane: il "campanone", un si2 fuso nel 1760, la seconda campana, re3 fisso (dentro la chiesa), la terza, un fa3 (a distesa), la quarta, un si3 che sembra un do4 (a distesa) e le ultime 2 campane, mi4 e fa4 (fisse), tutte e 2 antiche.
  • Chiesa di Santa Maria della Valle. Insieme alla cattedrale di Santa Scolastica e al palazzo di papa Pio VI forma un complesso architettonico neoclassico. Ha 4 campane: la campana grande, un fa#3, la seconda, un sib3, la terza, un re4 e la piccola, un mi4.

Piatti e prodotti tipici di Subiaco

  • Strozzapreti
  • Trota in guazzetto
  • Frittelle di baccalà
  • Pappaciucco
  • Salumi e formaggi locali
  • Coratella alla sublacense
  • Tutti i piatti accompagnati dal fagiolo di Vallepietra, il cavolo nero, ceci di Arcinazzo ed asparagi selvatici
  • Polenta con sugo e salsiccia
  • Fettuccine con pomodoro e basilico

Rivivi qui l'intervista con Max & Max alla consigliera di Subiaco, Grazie Timperi

Notizie del giorno

ti potrebbe interessare

Sono stati approvati una serie di regolamenti sul Codice della strada non esattamente in linea con la stretta sulla sicurezza. Vediamoli.