San Michele Salentino, comune pugliese in provincia di Brindisi

Questa mattina, nella nostra rubrica saluti da Kiss Kiss, abbiamo parlato di San Michele Salentino, comune della Puglia, guidati dalle parole di Tiziana Barletta, assessora all’ambiente, alla pubblica istruzione e alla gentilezza.

San Michele Salentino sorge nella zona centrale della provincia di Brindisi, a 25 chilometri dal capoluogo di provincia, nella parte nord del Salento. Si tratta di un territorio che non ha sbocchi sul mare, ma non situato particolarmente in altura, visto che raggiunge un’altezza media di 150 metri sopra il livello del mare. Il comune conta quasi 6.100 abitanti e contiene una frazione: Borgo Ajeni.

Luoghi di interesse e attrazioni a San Michele Salentino
  • Il paese è conosciuto per gli attacchi poetici. Sui muri e sulle serrande si possono trovare affissi una serie di componimenti che hanno dato al borgo la nomea di paese poetico. È un’antologia di poesie diffuse per tutto il territorio.
  • Piazza Marconi: è il punto nevralgico del borgo. Nei paraggi si può avere accesso alla sede comunale e alla Chiesa Madre, che al suo interno contiene delle opere di artisti locali.
  • Grazie a un percorso ciclabile molto lungo, è possibile effettuare passeggiate o gite in bici per ammirare il paesaggio naturalistico circostante, nonché i famosi trulli che caratterizzano il territorio salentino.
  • Visita al Borgo Ajeni: poco distante da Piazza Marconi. Si tratta di un borgo riqualificato di piccole dimensioni, che offre un’atmosfera suggestiva.
  • Pinacoteca comunale
  • Il comune è famoso anche per il commercio di auto d’epoca
Piatti e prodotti tipici a San Michele Salentino
  • Il fico mandorlato è una specialità tipica del comune. È un dolce tradizionale preparato con i fichi e una varietà di mandorle locali (tra cui le cultivar Riviezzo o Cegliese, Bottari o Genco, Sciacallo, Tondina, Sepp d’Amic)
  • Gnumaredd’: preparati con frattaglie miste di agnello o capretto da latte.
  • Vini locali

Ascolta qui l’intervista di Max e Max a Tiziana Barletta, assessora all’ambiente, alla pubblica istruzione e alla gentilezza del comune di San Michele Salentino.

Notizie del giorno

ti potrebbe interessare