Montesano sulla Marcellana, comune campano in provincia di Salerno

Questa mattina, nella nostra rubrica saluti da Kiss Kiss, abbiamo parlato di Montesano sulla Marcellana, comune della Campania in provincia di Salerno guidati dalle parole del Sindaco Giuseppe Rinaldi.

Muntesàne in dialetto lucano è il comune più orientale dell'intera regione Campania, è posto su un monte della catena della Maddalena nell'Appennino lucano. Il centro storico e culturale principale è il capoluogo, dove risiede la chiesa di Sant'Anna, costruita negli anni '50 da Filippo Gagliardi; il centro "commerciale" principale è la frazione Scalo. Si narra che gli abitanti di Marcellinum, paese situato a valle dell'odierna Montesano, a causa dell'aria malsana dovuta ai luoghi paludosi, ed in seguito ad epidemie di peste, si siano rifugiati in collina (a circa 850 m sul livello del mare) ove fu fondato, intorno all'anno mille, il nuovo paese che proprio per la salubrità dell'aria e delle sue numerose sorgenti fu denominato Montesano. Invece, per il toponimo "sulla marcellana" deriva dal luogo di origini Marcellinum e dalla strada Marcellana che lo attraversava.

Luoghi di interesse ed attività a Montesano sulla Marcellana

  • Abbazia di Santa Maria di Cadossa, complesso ecclesiastico risalente all'anno 1000, legata alla venerazione di San Cono di Riano anche conosciuto come San Cono da Teggiano.
  • Grancia Basiliana di San Pietro, risalente all'XI secolo.
  • Chiesa e convento dei Cappuccini risalente al XV secolo.
  • Cappella di Sant'Antonio Abate, risalente al XIII secolo.
  • Chiesa di Sant'Andrea, costruita nel 1300, crollata a seguito del terremoto del 1857, con successiva ricostruzione terminata nel 1931.
  • Chiesa dell'Assunta, anche conosciuta con il nome di "Chiesa Nuova", fu costruita tra il 1718 e il 1731 per volere dei fratelli Pietro e Antonio Gerbasio, baroni del posto;
  • Cappella di San Vito Martire;
  • Cappella di Santa Maria delle Grazie;
  • Chiesa di Sant'Anna, imponente edificio in stile neogotico che domina la piazza principale del paese, costruita tra il 1954 e il 1959 per volere del magnate Filippo Gagliardi.
  • Chiesa di Santa Maria di Loreto, risalente al XVII secolo e completata nel 1871 (frazione Arenabianca);
  • Chiesa del Sacro Cuore Eucaristico risalente al 1934 (frazione Scalo);
  • Chiesa di San Gerardo Maiella, costruita negli anni '70 alla Frazione Tardiano

Piatti e prodotti tipici di Montesano sulla Marcellana

L'economia si basa prevalentemente su agricoltura e artigianato. L'allevamento zootecnico permette la produzione di salumi e derivati dalla lavorazione del latte. Sul territorio è presente uno stabilimento per l'imbottigliamento e produzione dell'acqua minerale.

Tra i piatti tipici di Montesano sulla Marcellana troviamo:

Laàana e fasul (particolare pasta fatta in casa a forma di tagliatelle strette) , palmariedd (gnocchi cavati a 4 dita) , ruosp (pasta di pane con alici salate sminuzzate e fritte a cucchiaiate nell’olio bollente) , pastarelle (biscotti rotondi friabili), vscuott r Pasqua (taralli grandi sia dolci che salati) , zeppl cu a crisc (zeppole fatte con pasta di pane e lievito madre) , pzzidd r sangunaccia (ravioli dolci ripieni di sanguinaccio e fritti).

Rivivi qui l'intervista a Max & Max con Giuseppe Rinaldi, sindaco di Montesano sulla Marcellana

Notizie del giorno

ti potrebbe interessare

Sono stati approvati una serie di regolamenti sul Codice della strada non esattamente in linea con la stretta sulla sicurezza. Vediamoli.