Fontevivo, comune emiliano in provincia di Parma

Questa mattina, nella nostra rubrica saluti da Kiss Kiss, abbiamo parlato di Fontevivo, comune dell'Emilia Romagna, guidati dalle parole dell'assessore Matteo Agoletti.

Fontevivo (Fontviv nel dialetto locale) sorge nella zona settentrionale della provincia di Parma, a 20 chilometri dal capoluogo e non distante dal confine tra Emilia Romagna e Lombardia. Il comune si trova nella zona bassa della Pianura Padana, con un'altezza media di circa 50 metri sul livello del mare. Il comune conta poco più di 5.500 abitanti e comprende 17 frazioni: Bellena, Bianconese, Case Cantarana, Case Gaiffa, Case Massi, Castelguelfo, Fienilnuovo, Fondo Fontana, Fontane, Molinetto, Ponte Recchio, Ponte Taro, Recchio di Sotto, Romitaggio, Stazione Castelguelfo, Tarona e Torchio.

Luoghi di interesse e attività a Fontevivo

  • Abbazia di San Bernardo: meglio nota come abbazia di Fontevivo, è un edificio cistercense ricostruito nel XIX secolo su una struttura, però, risalente a più di 700 anni prima. Comprende la Chiesa di San Bernardo e, al suo interno, sfoggia tutta la sua grandezza architettonica, oltre a contenere pregevoli opere tra cui sculture e bassorilievi. L'abbazia è il simbolo del borgo.
  • Chiesa dei Cappuccini: edificata per i frati tra il 1605 e il 1609, e rimase chiusa e sconsacrata durante l'epoca napoleonica. Conteneva vari affreschi di ottima fattura, come Vergine col Bambino incoronata dagli Angeli e santa in adorazione e Deposizione e le Tre Marie al Sepolcro, che oggi sono conservati alla galleria nazionale di Parma.
  • Festa del Prosciutto e del Melone: si tiene ogni secondo fine settimana di luglio
  • Festa patronale di San Bernardo abate: 20 agosto
  • Festa dell'uva
  • Chiesa dei Santi Giovanni Battista e Lorenzo
  • Chiesa di San Lorenzo
  • Oratorio del Sacro Cuore e di Santa Teresa di Gesù Bambino

Piatti e prodotti tipici di Fontevivo

  • Insaccati tipici locali, come il prosciutto
  • Tortelli d'erbetta
  • Anolini
  • Picaia: punta di vitello ripiena
  • Rosa di Parma
  • Vini della zona

Ascolta qui l'intervista di Max e Max a Matteo Agoletti, assessore del comune di Fontevivo

Notizie del giorno

ti potrebbe interessare

Il fenomeno della desertificazione bancaria continua ad affliggere l’Italia. Esistono soluzioni per aiutare i piccoli comuni?
Maria Esposito, la Rosa Ricci di “Mare Fuori”, ha voluto lanciare un messaggio molto chiaro a chi proviene dai Quartieri Spagnoli come lei.