Ofenbach: “Amiamo l’Italia. Vorremmo collaborare con Ed Sheeran”

Intervista agli Ofenbach nel format "Due Kiss a distanza" condotto da Marco e Raf.
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Gli Ofenbach sono gli ospiti di questo appuntamento con “Due Kiss a distanza“, l’irriverente format di Radio Kiss Kiss condotto da Marco e Raf, questa volta accompagnati da Lucilla.

Marco e Raf: «Parlateci del vostro ultimo pezzo, “Hurricane”, con Ella Henderson.»
Ofenbach
: «Abbiamo cantato e registrato questo pezzo in Germania e all’inizio era prevista una voce maschile. Ma mancava qualcosa. Così abbiamo chiesto all’etichetta discografica di trovare una voce femminile. Quando abbiamo ascoltato la voce di Ella Henderson abbiamo subito capito che era perfetta per “Hurricane”.»

Marco e Raf: «Con quale star internazionale vorreste fare una collaborazione?»
Ofenbach
: «Abbiamo conosciuto Ed Sheeran lo scorso weekend, è un artista veramente fantastico. Sarebbe lui il prescelto.»

Marco e Raf: «Avete un Dj che vi ispira particolarmente?»
Ofenbach: «Per quanto riguarda le tracce, i Daft Punk sono i nostri preferiti; il brano “One more time” è il nostro preferito di sempre. Per quanto riguarda la carriera, sicuramente David Guetta.»

Marco e Raf: «Cosa vi piace di più dell’Italia?»
Ofenbach
: «Amiamo praticamente tutto dell’Italia, in particolare il cibo, le persone e l’architettura. Ma anche il cinema, con i registi come Fellini, Sorrentino.»

Marco e Raf: «Qual è il vostro segreto per essere una coppia lavorativa così vincente?»
Ofenbach
: «Sicuramente, non litigare per le donne! Poi bisogna lavorare con qualcuno di cui ci si può fidare. Noi siamo insieme da 16 anni e siamo anche amici/fratelli. Un’altra cosa molto importante è che siamo molto diversi; in questo modo, ci completiamo.»

Notizie del giorno

ti potrebbe interessare

Amici 21: la registrazione della nuova puntata di domenica 30 gennaio 2022 rimandata per la positività al Covid-19 di alcuni professionisti
Ghiaccio è il primo esordio registico del cantautore romano Fabrizio Moro. Il film sarà al cinema dal 7 al 9 febbraio.