Noel Gallagher: “Oasis influenzati dai Beatles”

Noel Gallagher ha presenziato alla proiezione in anteprima del film documentario sui Beatles ed ha confessato che gli Oasis furono influenzati dai "Fab Four".
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Due giorni fa Noel Gallagher ha presenziato alla proiezione in anteprima del film documentario sui Beatles intitolato “The Beatles: Get Back“, diretto da Peter Jackson. All’evento hanno partecipato Paul McCartneyGary Kemp degli Spandau Ballet Mick Hucknall dei Simply Red

L’ex Oasis si è espresso relativamente all’influenza dei “Fab Four” sulla band di “Wonderwall“:
«Quando gli Oasis hanno iniziato, eravamo già così grandi tanto da venire paragonati ai Beatles per dimensioni e musicalmente, in modo imbarazzante, rispetto a loro. Era imbarazzante perché non eravamo bravi come loro».

Noel ha continuato ribadendo quanto i Beatles fossero importanti per l’ispirazione della sua band:

«Hanno sicuramente le canzoni migliori…a mani basse. Nella mia collezione di dischi hanno di gran lunga i brani migliori. Hanno influenzato tutti quelli che poi hanno influenzato gli altri, che a loro volta hanno influenzato tutti quelli che andavano e venivano. La loro influenza è assoluta. Non conosco un solo ragazzo che suoni la chitarra o scriva canzoni che non citerebbe i Beatles come influenza.»

Notizie del giorno

ti potrebbe interessare

I Maneskin, hanno annunciato – dispiaciuti – attraverso un video su Instagram, che hanno dovuto rinviare le tappe del proprio tour “Loud Kids on Tour ’22” a causa del covid.
L’aumento delle bollette di energia e gas sta mettendo le famiglie a dura prova. I consigli del Presidente Codacons, Gianluca Di Ascenzo.