Sangiovanni – Fluo

in radio e in digitale da venerdì 7 ottobre

“Fluo” è il nuovo singolo di sangiovanni, in uscita venerdì 7 ottobre per Sugar. Prodotto Simon Says, il brano viene pubblicato a pochi giorni dai due concerti evento nei palazzetti: il 19 ottobre al Palazzo dello Sport di Roma e il 23 ottobre al Forum di Assago, Milano. Due feste che celebreranno l’incredibile anno di successi di sangiovanni: 22 platini e 5 ori in Italia, il successo internazionale di Mariposas con Aitana che è doppio disco di platino in Spagna.
I colori sono sempre stati un elemento identificativo della creatività di sangiovanni. Il fucsia, in primis, e molti altri colori come l’azzurro di cadere volare, il bianco e ora il blu di “Fluo”. I colori rappresentano gli stati di evoluzione dell’artista che cresce e matura, in un movimento che comunica cambiamento senza essere un altro. Sono il frutto degli incontri, dei contatti lungo il percorso di vita artistica e personale, che hanno lasciato un segno, si sono mischiati, hanno creato un nuovo colore. “Fluo” è il risultato di questa connessione luminosa.
“Non sei solo” è la frase più iconica che i fan di sangiovanni scrivono sui cartelli alzati a braccia tese verso il cielo, durante i suoi concerti. Il senso di comunità e di appartenenza del suo pubblico è così intenso da essere familiare. “Fluo” rende omaggio a questo rapporto speciale di sangiovanni con i suoi fan, un dialogo che Sangio vuole mantenere personale quando li incontra, quando lo contattano sui social e quando partecipano ai suoi concerti. Durante l’ultimo tour, a fine show, l’artista ha infatti ospitato in ogni data alcuni dei fan presenti nel pubblico, facendoli salire sul palco e condividendo con loro dialoghi sulle loro vite, le loro passioni, le loro paure e i loro sogni.
E in questo rapporto di scambio, è stata scelta dai fan la copertina di “Fluo”: a loro è stato chiesto di scegliere un colore che poi sangiovanni ha deciso di utilizzare per la creatività del nuovo brano.

ultime canzoni inserite

Muse feat. Elisa – Ghosts (How Can I Move On)

Achille Lauro – Che sarà

Irama – A L I