New York festeggia l’estate con un concerto evento gratuito a Central Park

Riprendono i concerti al Central Park di New York. Il prossimo 21 agosto si terrà il "NYC's Homecoming Concert" con circa 60.000 persone.
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Si chiama “NYC’s Homecoming Concert“, il grande evento-live per riaprire la città agli eventi musicali in modo ufficiale. Artisti come Bruce Springsteen, Paul Simon, The Killers, Patti Smith, Journey, Elvis Costello, Andrea Bocelli, Carlos Santana, LL Cool J, Earth Wind & Fire, Jennifer Hudson, Polo G e la New York Philharmonic saranno i protagonisti indiscussi il prossimo 21 agosto a Central Park.

The Homecoming Concert” è stato voluto, organizzato e prodotto da Clive Davis con Live Nation; si prevedono circa 60.000 persone, tutte vaccinate.

Nella storia della musica i “Live in Central Park” si ricordano i concerti di Elton John, Luciano Pavarotti, Andrea Bocelli e Celine Dion.

Di seguito la classifica dei live che hanno ottenuto, nella celebre location newyorkese, la maggiore affluenza:

  1. Luglio 1986, New York Philharmonic, 800.000 persone;
  2. Agosto 1997, Garth Brooks, 750.000 persone;
  3. Aprile 1990 (Earth Day), Daryl Hall and John Oates, Edie Brickell, e The B – 52s, 750.000 persone.

The Concert in Central Park di Simon & Garfunkel” divenne uno dei vinili più venduti nelle classifiche di tutto il mondo, quando i due protagonisti di “Mrs. Robinson” si esibirono il 19 settembre del 1982.

Notizie del giorno

ti potrebbe interessare

Lady Gaga non smette mai di celebrare (a modo suo) le proprie origini italiane.
Com’è nato il suo ultimo disco in napoletano? E la copertina dell’album? Com’è andata davvero a Sanremo?