Shiva e Sfera Ebbasta insieme in “Alleluia”

Il rapper Shiva nelle ultime ore sta raggiungendo risultati record: Milano Demons è l'album più ascoltato della settimana a livello globale.

Ormai lo abbiamo capito: Milano Demons di Shiva è la rivelazione dell’anno. E lo conferma i dati: l’album è stato, infatti, il miglior debutto a livello globale (Top Songs Debut Global) della scorsa settimana. Al primo posto il singolo Alleluia, in collaborazione col rapper di Sesto San Giovanni, Sfera Ebbasta.

Nella classifica rilasciata da Spotify, Shiva infatti si è piazzato al primo posto davanti a ‘’Back To The Game’’ di Paulo Londra e ‘’This Is What I Mean’’ di Stormzy. Ottavo invece l’italiano Tananai con ‘’RAVE, ECLISSI’’. Dati notevoli anche in alcune classifiche di singoli Paesi: in UK, ”Milano Demons” ha esordito al quarto posto, insomma un anno ricco di soddisfazioni per il rapper che in questi giorni sta chiaramente dominando le classifiche italiane. Basti pensare che solo nei primi due giorni dal rilascio del disco, questo ha raccolto quasi 14 milioni di streaming, occupando quasi tutta la top 10 del nostro Paese e piazzando qualche brano anche nella top 50 globale.

Testo di Alelluia di Shiva e Sfera Ebbasta

[Ritornello: Shiva]
Grazie a me, grazie a Dio, Alleluia (Ale, ale)
Mio fra’ corre quando vede la pattuglia (Ale, ale)
La mia testa vola, sulla luna (Skrrt, ale, ale)
Sai che questi infami hanno tutti la lingua lunga, eh (Alleluia)

‘Sto orologio ci costa una fortuna
Brilla di notte come fa la luna
La cifra è bella ma l’ho vista brutta
Tipo la morte o la gattabuia, eh
Mio fratello fa: “Alleluia” con in braccio un figlio e un fucile d’assalto (Ra, po, po, po)
Le portiere si aprono verso l’alto
Anche loro sanno dove sto andando, eh
Vuoi giocare col mio cuore, non lo fare coi miei soldi (Okay)
Ho più fra’ con i problemi che fra’ che li hanno risolti
Il quartiеre è come un ring, non ci esci dal quadrato, grr
Ogni foto еsce mossa perché guardo sempre accanto (Ah, bu, bu)
Solo i veri dal mio lato
Le cose si fan difficili, dovrei sedermi e provare a pregare
Gli ultimi mesi non ho avuto pause
Gli ultimi spesi non sono bastati
Sono in città soltanto per cenare
Per velocità, sto pensando a McLaren
Qua nessun dio mi può giudicare (Grr-grr)

[Ritornello: Sfera Ebbasta & Shiva]
Grazie a me, grazie a Dio, Alleluia (Ale, ale)
Mio fra’ corre quando vede la pattuglia (Ale, ale)
La mia testa vola (Su), sulla luna (Ale, ale)
Sai che questi infami hanno tutti la lingua lunga, eh

Si è fatta l’una, ne faccio una
Talmente grossa che sembra un bazooka
C’ho collane al collo, porta fortuna
Ma non aspetto che il cielo mi aiuta
Tu hai una pistola, ma non le palle
E non ti crescono quelle da grande
Lei era una troia, come le altre
Però l’ho fatta sentire importante
In Lamborghini camo, in giro sanno chi è il capo
Sì, la notte fa freddo in quartiere a Milano
Per quello ce ne andiamo
Sì, fra’, come ci capita, come possiamo
Le mie mani bucate, mo si trasforma in oro quello che tocchiamo
Nel nome del padre, eh

Grazie a me, grazie a Dio, Alleluia (Oh-uoh)
Mo non scappo quando vedo la pattuglia (Oh-uoh)
Fa la sostenuta, poi lo suca
Due minuti dopo che l’ho conosciuta, eh, eh

Grazie a me, grazie a Dio, Alleluia (Ale, ale)
Mio fra’ corre quando vede la pattuglia (Ale, ale)
La mia testa vola (Su), sulla luna (Ale, ale)
Sai che questi infami hanno tutti la lingua lunga, eh

Notizie del giorno

ti potrebbe interessare

Rosa Chemical è stato ospite su Radio Kiss Kiss in diretta da Sanremo con Marco e Raf. Rivivi qui l’intervista!
Su Radio Kiss Kiss, abbiamo scoperto le meraviglie di Bagnoregio, guidati dalle parole del Sindaco Luca Profili.