Sacro Sud, il festival di Enzo Avitabile

In arrivo fino al 6 Gennaio il Festival diretto dal compositore Enzo Avitabile, "Sacro Sud" con Angelo Branduardi e Peppe Servillo.

Sacro Sud è il nome del Festival gratuito diretto da Enzo Avitabile costituito da ben cinque concerti ed una mostra in tre stupende Chiese nella città di Napoli, con Enzo Avitabile – per l’appunto – Angelo Branduardi, Peppe Servillo ed altri artisti di caratura internazionale.

Articolato in cinque live performance organizzate tra il 19 dicembre 2022 ed il 6 gennaio 2023 ed una mostra visitabile fino al 31 dicembre 2022, a cura di Black Tarantella s.r.l., il Festival è promosso e finanziato dal Comune di Napoli nell’ambito del progetto Napoli Città della Musica e vuole essere un grande evento legato eminentemente alle tradizioni e alle musiche popolari, sacre e devozionali del Mediterraneo, lo spirito del mondo nel «nuovo tempo». 

Tutti i concerti sono ad ingresso gratuito, senza prenotazione, fino ad esaurimento posti. Ed il programma dei concerti è visibile sul sito del Comune di Napoli, con orari e luoghi. Il Festival, difatti, ha preso il via con il concerto di Angelo Branduardi, il 19 dicembre nella Basilica di San Domenico Maggiore a Napoli. Si tratta, d’altronde, della III edizione di “Sacro Sud” ed il cantautore e violinista sarà in scena con il recital “Camminando Camminando in due” insieme a Fabio Valdemarin, pianista di formazione classica e polistrumentista. 

Tra gli ospiti – oltre ad Avitabile protagonista di due diversi progetti musicali, il primo con Peppe Servillo il 3 gennaio a S.Domenico Maggiore – il pianista spagnolo Dorantes insieme al contrabbassista francese Renaud Garcia-Fons (21 dicembre, Chiesa di Santa Maria Donnaregina Vecchia), la cantante mongola Urna Chahar Tugchi con il musicista e regista Luigi Cinque e il polistrumentista Stefano Saletti con il progetto Perse/phone (27 dicembre, Chiesa di Santa Maria Donnaregina Vecchia).

Sul finale il 6 gennaio, nella Chiesa dei Santi Alfonso M. de’ Liguori e Gerardo, nel quartiere Miano, andrà in scena il progetto che da’ il titolo alla rassegna e vede insieme Avitabile con Gianluigi Di Fenza (chitarra), Emidio Ausiello (percussioni) e Marco Pescosolido (violoncello). In programma la mostra itinerante di Assunta Saulle, “Diari Metropolitani” a cura di Luca Palermo, allestita nelle stazioni della metropolitana. 

Notizie del giorno

ti potrebbe interessare

Rosa Chemical è stato ospite su Radio Kiss Kiss in diretta da Sanremo con Marco e Raf. Rivivi qui l’intervista!
Su Radio Kiss Kiss, abbiamo scoperto le meraviglie di Bagnoregio, guidati dalle parole del Sindaco Luca Profili.