Negramaro feat. Fabri Fibra, il testo di “Fino al giorno nuovo”

I negramaro tornano con un nuovo singolo inedito: da venerdì 15 settembre fuori “Fino al giorno" nuovo feat. Fabri Fibra, qui il testo.

I negramaro tornano con un nuovo singolo inedito: da venerdì 15 settembre fuori “Fino al giorno nuovo feat. Fabri Fibra”. Prodotto da Simonetta e Giuliano Sangiorgi, scritto da quest’ultimo e Fabri Fibra, il brano rappresenta un’intesa artistica sincera. Il brano è il primo estratto del nuovo album, in uscita nel 2024.  

FINO AL GIORNO NUOVO – TESTO

Dormo poco nella notte
Mi sveglio e ballo da solo
Apro le mie braccia al vento
Chiudo gli occhi e prendo il volo
Per dimenticare tutto quello che di giorno provo
Ballo come un pazzo fino all’alba, fino al giorno nuovo

Ho visto tante persone perfette
Fingere che non si sporcano
Delle bugie e delle menzogne mai dette
Quelle pensate non contano
Ho detto cose che non vanno dette
Perché feriscono
Come se fosse davvero importante
Essere libero

E ballo, ballo, ballo fino a perdere ogni senso
E canto, canto, canto fino a che non cambia il mondo
E spacco, spacco, spacco tutto, tanto poi c’è tempo
E urlo, urlo, urlo e mi libero del resto

Ah
Mi alzo e poi riprendo il volo
Tu non sai quando mi guardi io che cosa provo
Sono solo uno tra i tanti
Sono solo un uomo a scoppio
Se non c’è uno scopo soffoco se resto sotto
Fatevi sotto!
Ma dove sono?
Dove mi trovo?
Faccio uno sbaglio dietro l’altro
Come mi muovo?
Ma ho camminato così tanto
Taglio il traguardo
Forse sto sognando
Gli incubi non mi raggiungeranno
Fino al giorno nuovo

E ballo, ballo, ballo fino a perdere ogni senso
E canto, canto, canto fino a che non cambia il mondo
E spacco, spacco, spacco tutto, tanto poi c’è tempo
E urlo, urlo, urlo e mi libero del resto
E sogno sogno a più non posso
Fino a sanguinarmi il naso
Fino a che non sembra vero
Finalmente il giorno nuovo!

A volte non so più nemmeno io chi sono
Amici intorno ma la musica è il tesoro
Ascolto un disco vecchio, scrivo un pezzo nuovo
Vorrei dirti cosa provo
Ma non trovo il modo perché

Dormo poco nella notte
Mi sveglio e ballo da solo
Apro le mie braccia al vento
Chiudo gli occhi e prendo il volo
Per dimenticare tutto quello che di giorno provo
Ballo come un pazzo fino all’alba, fino al giorno nuovo

Fino al giorno nuovo
Dormo poco nella notte
Mi sveglio e ballo da solo
Apro le mie braccia al vento
Chiudo gli occhi e prendo il volo
Per dimenticare tutto quello che di giorno provo
Ballo come un pazzo fino all’alba, fino al giorno nuovo

Notizie del giorno

ti potrebbe interessare