Matteo Romano fa soffiare la “Tramontana”

"Tramontana" è il nuovo inedito del giovane Matteo Romano. Il brano, dedicato al vento del nord, sarà in radio dal 1 luglio.
matteo romano

Un forte vento di novità sta attraversando la carriera di Matteo Romano, il giovane cantautore italiano che aveva conquistato in tempo zero i social con il brano “Concedimi” e che si è fatto conoscere ai più durante la sua partecipazione all’ultima edizione del Festival di Sanremo con il singolo “Virale“. Come un moderno Eolo è pronto a far soffiare il vento della “Tramontana” sulla nostra estate.

La “Tramontana” di Matteo Romano

Come già accaduto per il brano sanremese, anche in questo inedito singolo, le parole di Matteo Romano si incrociano con quelle di Alessandro La Cava. Il sound del pezzo, invece, porta la riconoscibile firma del produttore Zef. L’aria che ci sfiora i capelli, la voglia di stare bene, stare in macchina con la persona che si ama mentre fuori dal finestrino il sole tramonta. Che si parli del freddo vento che viene dal nord che spezza quello caldo che viene dal mare o, semplicemente, della direzione indicata dalla rosa dei venti, la “Tramontana” di Matteo Romano ci porta in posti bellissimi semplicemente accendendo la radio.

“Perché è bella quest’aria d’estate

che ci sfiora i capelli, che sembra venire dal mare.

Ma sto bene anche se d’improvviso soffia la tramontana

Non l’avevo previsto e sai che c’è

Più mi sfiora e più mi sento a casa”

Matteo in TOUR

La nuova canzone farà parte della scaletta cantata da Matteo durante i suoi concerti.

Ecco i prossimi appuntamenti:

  • il 24 giugno ad Albenga per Un Mare di Emozioni Festival
  • il 14 luglio ad Asti per Asti Musica
  • il 16 luglio a Tarantasca (CN) per Onde Sonore Festival
  • il 7 agosto a Cervia (RA)
  • il 3 settembre a Langhirano (PR)

Testo e Videoclip di Tramontana

Può sembrarti insolito

Voglio sentirmi leggero

Navigare in un cielo Di nuvole

E poi allo stesso tempo

Sbagliare passi a un festa

Finché spunterà l’alba

Perché è bella

Quest’aria d’estate

Che ci sfiora i capelli

Che sembra

Venire dal mare

Ma sto bene anche se

D’improvviso soffia la tramontana

Non l’avevo previsto e sai che c’è

Più mi sfiora e più mi sento a casa

E capisco il perché

Mi piace di più

Guidare al tramonto

Ma senza una meta

Se ci sei anche tu

Sto bene anche se

Non seguo più uno schema fisso

Lascia stare il passato

Ormai non guarderò indietro

Ho in testa una rosa dei venti che

Mi dice la rotta giusta

Cerco un sapore nuovo

Un orizzonte sereno

Perché è bella

Quest’aria d’estate

Che ci sfiora i capelli

Che sembra Venire dal mare

Ma sto bene anche se

D’improvviso soffia la tramontana

Non l’avevo previsto

E sai che c’è

Più mi sfiora e più mi sento a casa

E capisco il perché

Mi piace di più Guidare al tramonto

Ma senza una meta

Se ci sei anche tu

Sto bene anche se

Non seguo più uno schema fisso

Vorrei Fare come queste foglie

Vittime del vento Ma sempre in movimento

E star bene anche se

D’improvviso soffia la tramontana

Non l’avevo previsto

E sai che c’è

Più mi sfiora e più mi sento a casa

E capisco il perché

Mi piace di più

Guidare al tramonto

Ma senza una meta

Se ci sei anche tu

Sto bene anche se

Non seguo più uno schema fisso

videoclip ufficiale del brano youtube

Notizie del giorno

ti potrebbe interessare

Irama sta pensando di abbandonare l’Italia per migliorare la sua musica e far conoscere ancor di più quella italiana al Sud America.
Nella giornata di ieri, abbiamo dovuto dire addio alla meravigliosa Olivia Newton-John, cantante, attrice, simbolo e artista a tutto tondo.