Matteo Romano è uno dei tre vincitori di Sanremo Giovani

Matteo Romano, con il brano "Testa e croce" è uno dei tre vincitori di Sanremo Giovani 2021 che parteciperà al Festival di Sanremo 2022.
matteo romano

Matteo Romano, ha 18 anni ed è il primo di tre gemelli, è nato a Cuneo e frequenta l’ultimo anno del liceo classico. Grazie alla sua “Testa e Croce” è ufficialmente il terzo dei tre vincitori di Sanremo Giovani 2021, andato in onda il 15 dicembre in prima serata su Rai 1 e presentato dal direttore artistico del Festival Amadeus. Classificatosi terzo nella competizione giovanile, parteciperà a Sanremo con il suo brano inedito “Virale“.

La sua canzone “Testa e Croce” parla del momento in cui si deve lasciare andare una persona perché non ci si sta sta più bene insieme o che non ci fa bene, nonostante sia difficile farlo perché, spesso, si provano ancora sentimenti.

Ecco il testo di “Testa e croce” di Matteo Romano:

Tutto ciò che ho da dire ho detto
Tutto ciò che ho da fare ho fatto
Guardo sempre il muro distratto
E non penso che
Tu sarai in un locale fatto
Gli occhi persi in quelli di un altro
Ma lo sguardo ancora un po’ perso
A pensare a me

E mi ricordo le tue dita
mentre sfogliano le pagine di un libro
che non so neanche dove ho messo
E ti ricordi quella volta, insieme in macchina
la mia canzone preferita, forse sai ancora qual è

Fingo, non ci penso
Se mi chiedi mento
Ti guardo mentre ridi, anche se non conviene
In fondo non è guerra, è una rivoluzione
Fisso un punto fermo
Se mi tocchi ho solo paura
di perdere la presa e di cedere
Di sentirmi dire di nuovo
Che siamo testa e croce allo stesso modo
E alla fine è vero hai ragione

Tutto ciò che ho da dire ho detto
Tutto ciò che ho da fare ho fatto
E se ripenso a quella volta ti parlavo, ma che strano, eri distratto
Se me lo chiedi non vengo più a bere
Anche se vado via vuoi rimanere
Ormai lo sai non c’è più nessun film da vedere
Niente che ci lega insieme

Fingo, non ci penso
Se mi chiedi mento
Ti guardo mentre ridi, anche se non conviene
In fondo non è guerra, è una rivoluzione
Fisso un punto fermo
Se mi tocchi ho solo paura di perdere la presa e di cedere
Di sentirmi dire di nuovo
Che siamo testa e croce allo stesso modo
E alla fine è vero hai ragione
Alla fine è meglio
Forse hai ragione tu
Un po’ mi manchi ma lo ammetto dentro ho un peso in meno
Abbiamo dato il meglio
Il peggio un po’ di più
Stanotte dormirò lo stesso anche se hai ragione tu

Tutti e 3 i vincitori parteciperanno al Festival di Sanremo 2022 al fianco dei 22 big. Non ci sarà nessuna distinzione tra i “Big” e le “Nuove Proposte” per questa nuova edizione del Festival: tutti si sfideranno in un’unica categoria: quella degli “Artisti“. Scelta intelligente del direttore artistico dato che, negli anni, la categoria delle “Nuove Proposte” sembrava non essere presa troppo in considerazione. Questo Festival di Sanremo 2022 sarà l’occasione per riportare l’attenzione sulla musica e sui talenti della nostra nazione. Il numero complessivo degli artisti dell’edizione 2022 del Festival è composto ufficialmente da 25 cantanti.

Notizie del giorno

ti potrebbe interessare

Il producer multiplatino AVA torna, in radio ed in digitale dal 1 luglio, con il singolo “Tête”. Ad accompagnarlo ci saranno i rapper Medy e VillaBanks.
Siccità ed emergenza idrica stanno mettendo a dura prova l’Italia. Ne parliamo con Stefania Di Vito di Legambiente.