Maneskin, nessun reclamo da parte dei francesi: vittoria confermata

Confermata la vittoria dei Maneskin all'Eurovision Song Contest 2021 dopo le numerose polemiche.

Dopo un weekend emozionante, pieno di sorprese, legato alla vittoria dei Maneskin all’Eurovision Song Contest a Rotterdam, cadono gli appelli di squalifica invocati dai francesi nella giornata di domenica.

La responsabile del servizio pubblico d’oltralpe Dalphine Enotte ha annunciato che non ci sarà reclamo: “Qualunque sia il risultato del test anti-droga, la Francia non ha alcuna intenzione di fare ricorso, il voto è stato estremamente chiaro in favore dell’Italia. La vittoria non è stata rubata ed è questo ciò che conta”.

Nelle ore dopo la vittoria di Damiano & Co. molti avevano parlato di squalifica, convinti di avere visto il leader dei Maneskin sniffare cocaina. Il cantante ha subito negato, smentendo di utilizzare alcun tipo di droga e proponendo di sottoporsi al test per fugare ogni dubbio.

La stessa responsabile dell’emittente francese ha aggiunto: “Vogliamo vincere, ma l’anno prossimo andremo con piacere in Italia e vinceremo con lealtà, senza bisogno di reclami”.

Notizie del giorno

ti potrebbe interessare

Un autografo dell’ex Beatles Paul McCartney sarà messo all’asta a Città del Messico. Il prezzo stimato è tra i 2.900 e i 2.400 dollari.
Ernia, rapper milanese, classe 1993, è stato ospite a Radio Kiss Kiss nel programma “Stasera…Che serie!” con Lucilla.